Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Binetti (UdC): ‘Tecnologia contro dipendenze, riorganizzazione e freno a online’

  • Scritto da Redazione

La senatrice Paola Binetti ritiene importante l'utilizzo della tecnologia per combattere le dipendenze, anche da gioco.

 

“La nostra attenzione è sempre stata rivolta agli aspetti patologici che riguardano l’offerta di gioco ma è chiaro che non si tratta dell’unica dimensione ed è soltanto uno degli aspetti che intervengono sulla regolamentazione della materia, visto che ci sono anche aspetti economici, occupazionali e via dicendo.

Ma per quanto mi riguarda il focus è sugli aspetti patologici e su questo ci sono varie osservazioni da fare: in primis, l’aspetto della tecnologia come soluzione che può permettere di intervenire limitando gli aspetti patologici che interessano i giochi. L’altro aspetto è legato alla distribuzione del gioco, in quanto è evidente l’eccesso di presenza di ambienti del gioco che c’è sul territorio”. A parlare è la senatrice di Unione di Centro, Paola Binetti, intervenendo al tavolo di confronto sul gioco pubblico promosso da Formiche.

Secondo Binetti la contingenza del momento legata all’emergenza sanitaria, impone ulteriori riflessioni non solo sulle aperture dei locali di gioco – sicuramente non da ritenere essenziali – ma anche in ottica delle nuove sensibilità che emergono dalla situazione di crisi economica ma anche emotiva portata dalla pandemia.

L’onorevole aggiunge inoltre una riflessione specifica sul settore del gioco online che ritiene particolarmente “pericoloso”, soprattutto in questa fase, per i rischi di eccesso di spesa e di isolamento, che devono essere valutati e tenuti in considerazione.

 

Share