Logo

Gioco e tutela minori, c'è l'ok del Senato alla legge europea 2019

Approvata da Palazzo Madama la legge di delegazione europea 2019 e i dossier connessi, nel testo l'impegno contro la pubblicità del gioco d'azzardo: il Ddl passerà al vaglio della Camera.

Dopo alcuni giorni di esame e discussione in Aula, supera la prova del voto il disegno di legge recante ‘Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea', ovvero la Legge di delegazione europea 2019. Il Senato, nella giornata di giovedì 29 ottobre, ha infatti approvato con modifiche il ddl di riferimento e la proposta di risoluzione sui connessi dossier, recanti rispettivamente le relazioni programmatica e consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea.

Nell'ambito della legge delega, anche in virtù dell'emendamento Ginetti, inscritto nel testo del dispositivo normativo, i senatori, prima in commissione poi in aula, hanno avuto modo di parlare anche di gioco. In particolare, come noto, con l'approvazione dell'articolo 3, tra gli altri, tra le misure di controllo e vigilanza sui contenuti audiovideo diffusi in rete è stato inserito l'impegno del Governo al rigoroso divieto di pubblicizzazione del gioco d'azzardo come forma di tutela dei minori, sempre più esposti ai messaggi disponibili online.

Quanto ai contenuti fruibili via web, dalla relazione consuntiva sulla partecipazione dell'Italia all'Ue, è emerso inoltre come anche i giochi siano tra quelli disponibili nel portale paneuropeo di prodotti digitali Agorateka finalizzato a incentivare l’utilizzo legale di film, e-book, musica, videogiochi e programmi tv sotto la supervisione di Euipo (Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale) che tramite uno studio dedicato ha scoperto come sia premura di un'alta percentuale di cittadini dell'Unione sincerarsi dell'autenticità delle fonti online. Questo e molto altro nella legge di delegazione europea approvata dal Senato e ora destinata ad approdare sui banchi della'altro ramo del Parlamento italiano.

EMERGENZA COVID-19 - Sempre a Palazzo Madama, nella giornata di giovedì, è stata inoltre annunciata in Aula la presentazione del disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge n. 137 del 28 ottobre, con ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.