Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Minenna (Adm): 'Regolamentare il gioco per prevenire l'illegalità'

  • Scritto da Redazione

In audizione alla commissione Finanze alla Camera, Minenna (Adm) ribadisce la necessità di una riforma organica del gioco pubblico, baluardo contro l'illegalità.  

 "La legge va applicata, l'attività di gioco è legale e come tale va trattata. Vanno risolte e gestite alcune contraddizioni - penso alla tessera sanitaria, che così com'è non serve a nulla, se non dà all'Agenzia la facoltà di effettuare alcuna memorizzazione dei dati, ma anzi, rischia di incentivare realtà illegali, o operazioni illecite come anche per i distributori di alcol e tabacchi. Serve un sano pragmatismo, bisogna prendere il tema di petto, in modo equilibrato, è necessario regolamentare bene il settore per non spalancare le porte a riciclaggio e malavita organizzata".


Ad evidenziarlo è il direttore generale dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, Marcello Minenna, nel corso dell'audizione sulle tematiche relative all'operatività dell'Agenzia tenutasi in videoconferenza di fronte alla commissione Finanze alla Camera oggi, 2 dicembre.

Rispondendo a una domanda del deputato Massimo Ungaro (Italia viva), il Dg ha ricordato di aver chiesto "al Senato la delega per poter fare una proposta organica per la riforma del gioco pubblico. È evidente che la legislazione concorrente Stato-Regioni ed Enti locali presenta delle difficoltà nel trovare il 'giusto mezzo' fra contrarietà e liberalizzazione, è richesto un importante ripensamento, fermo restando che il gioco illegale va contrastato in ogni modo e che su questo l'Agenzia ha diretto molti dei suoi sforzi anche durante il lockdown".

Quanto all'operato di Adm durante l'emergenza Covid, Minenna ricorda: "C'è stata chiusura totale del gioco pubblico ed è evidente che se è chiuso, o non si gioca o si va a finire nel gioco illegale: questo il motivo per cui Adm nei mesi scorsi ha ripristinato il Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, firmando il regolamento operativo insieme con Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza".
 
Nel corso dell'audizione Minenna ha esposto alcuni dati relativi alle iniziative svolte nei suoi primi mesi di mandato in tema di gioco pubblico. "In tema di giochi l'Agenzia svolge un importante ruolo di regolatore e vigilanza, presiede il Comitato in cui siedono tutte le forze di polizia - il Copregi, Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale - per lo svolgimento di tutte le attività di controllo sul territorio". Quindi, ripercorrendo l'operato di Adm, menziona anche il "contributo ai lavori per la lotteria degli scontrini, con quasi un milione di richieste di registrazione nelle ultime 36 ore",  sottolinenando che l'Agenzia ha "12 sale di intelligence per seguire traffico di merci, di carburante, di tabacchi, dei giochi, di cui l'Agenzia conosce nei suoi dataware house tutte le giocate, tutti i posizionamenti, al fine di prevenire fenomeni di illegalità e di riciclaggio".
 
 
Share