Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Commissione inchiesta sul gioco, procedono valutazioni della proposta

  • Scritto da Daniele Duso

Procedono al Senato le valutazioni della proposta per istituire una Commissione parlamentare di inchiesta sul gioco pubblico e sul contrasto all'illegale finalizzata al riordino.

Sarà la 6a commissione permanente del Senato a valutare la proposta d'inchiesta parlamentare presentata qualche giorno fa per l'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sul settore del gioco pubblico in Italia e sul contrasto del gioco illegale.

La proposta, formulata dai senatori Marino, Faraone, Garavini, Cucca, Sbrollini, Bonifazi, Carbone, Conzatti, Ginetti, Grimani, Magorno, Nencini, Parente, Renzi, Sudano e Vono, è stata deferita, in sede redigente, alla 6a commissione permanente, che si occupa di igiene e sanità, e avrà ora il compito di valutarne la fattibilità dopo aver raccolto anche i pareri di 1a, 2a, 5a e 12a commissione permanente.

Secondo il senatore Mauro Maria Marino, primo firmatario della proposta, "desta particolare preoccupazione la dimensione crescente del gioco illegale, in cui, peraltro si radicano direttamente o indirettamente gruppi appartenenti alla criminalità organizzata. È sempre più evidente la stretta correlazione tra gioco lecito e gioco illecito, in quanto parte dei giocatori risultano attratti da offerte illegali, che si presentano come apparentemente più allettanti, finendo poi per cadere nella rete dell'usura".

Share