Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Regolamento gioco, il consiglio comunale di Mantova dice sì

  • Scritto da Redazione

Il consiglio comunale di Mantova approva regolamento sul gioco con distanziometro di 500 metri e limiti orari, recepita ordinanza del 2015.

Il consiglio comunale di Mantova conferma i limiti per le attività di gioco già introdotti dall'ordinanza varata nel 2015, oggetto di numerosi ricorsi al Tar e al Consiglio di Stato, tutti favorevoli all'amministrazione della città lombarda.

A sancirlo il voto espresso nella seduta del 7 febbraio, con cui ha approvato all'unanimità il “Regolamento per l’apertura e la gestione di sale giochi e orari di funzionamento di cui all’art. 110 c.6 Tulps collocati in altre tipologie di esercizi”.

Le norme, valide sia per le sale gioco propriamente dette che per i bar dotati di apparecchi e per le tabaccherie, comprendono un distanziometro di 500 metri – che rende impossibile esercitare tale attività nella vicinanza di area Unesco (centro storico), scuole e asili, chiese e oratori, parchi -, e delle fasce orarie fisse di interruzione del gioco: dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23.

 

Share