Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Roma capitale: arriva il Garante dei diritti degli animali

  • Scritto da Dd

Il garante, che verrà nominato dal Sindaco sentito il parere della Commissione Ambiente, sarà individuato attraverso una manifestazione d’interesse con avviso pubblico.

Roma capitale avrà un garante dei diritti degli animali. È quanto deliberato ieri, 2 agosto, dall’Assemblea Capitolina, che ha approvato una proposta dei consiglieri delle commissioni Ambiente e Roma Capitale-Statuto-Innovazione Tecnologica.

Con questo provvedimento viene integrato il vigente regolamento sulla tutela degli animali, risalente al 2005, includendo i principi della normativa comunitaria, nazionale e regionale.

Il garante, che verrà nominato dal Sindaco sentito il parere della Commissione Ambiente, sarà individuato attraverso una manifestazione d’interesse con avviso pubblico che sarà consultabile qui sul sito istituzionale. Il bando sarà rivolto a figure di comprovata esperienza, competenza e professionalità. Il mandato del garante è coincidente con la durata della sindacatura e rimane comunque in funzione fino a nomina del suo successore. Quale figura terza, svolge i propri compiti in piena autonomia senza subordinazione gerarchica rispetto all’amministrazione.

Evidente la soddifazione di Rocco Ferraro, consigliere capitolino e consigliere delegato per Città metropolitana all’Ambiente e alla Tutela degli animali della lista civica Gualtieri sindaco. "Siamo davvero soddisfatti di aver approvato in Assemblea capitolina nella giornata di ieri la figura del Garante dei diritti degli animali con voto unanime di tutta l’Aula", afferma in una nota.

"Ricordiamo", continua Ferraro, che per tutela degli animali non si intendono soltanto cani e gatti ma diverse specie, compreso anche il cavallo: a tal proposito il Garante sarà fondamentale e potrà darci un forte ausilio e un decisivo supporto per il nuovo regolamento sulle botticelle che, da settembre in poi, ci appresteremo a presentare all’attenzione dell’Aula".

Un tema, quello delle botticelle (le tradizionali carrozze turistiche romane, trainate dai cavalli) che torna di stretta in questi giorni dopo che, sabato scorso, 30 luglio, un cavallo si è accasciato a terra sui sanpietrini davanti alla Fontana di Trevi, caldo, stanchezza e scivolata tra le possibili cause.

"Con la figura del Garante", chiosa Ferraro, "mettiamo così a segno un altro importante tassello per preservare ed incrementare la tutela dei diritti degli animali, argomento che sta molto a cuore a tutta l’Amministrazione".

Share