Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Dl concorrenza, arriva l'ok definitivo dal Senato

  • Scritto da Redazione

La legge annuale mercato e concorrenza 2021 approvata in Senato, al suo interno la norma sui digital content creator.

L'Assemblea del Senato approva definitivamente il ddl n. 2469-B, Legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021, collegato alla manovra di finanza pubblica, incardinato nella stessa seduta con la relazione dei senatori Collina e Ripamonti.

La votazione è avvenuta nel corso della seduta di martedì 2 agosto, dopo un primo passaggio in commissione Industria e quindi, in terza lettura, all'Assemblea.

Il testo contiene una disposizione legata al mondo del gaming, in quanto regola l'attività dei cosiddetti content creator, quei professionisti che pubblicano materiali sui vari social, principalmente in formato video, e che spesso vengono sfruttati dalle potenti piattaforme di condivisione.

Ora la nuova norma, frutto di un emendamento targato 5 stelle, fornendo più garanzie a queste nuove professioni, spinge verso un ulteriore riconoscimento che potrebbe arrivare con l'assegnazione di una specifico codice Ateco a queste attività legate alla rete e al digitale.

"La finalità della delega che andiamo a discutere oggi è quella di promuovere lo sviluppo della concorrenza" ha spiegato Valentina Barzotti, del M5s, nel corso del passaggio alla Camera illustrando l'emendamento, "anche al fine di garantire l’accesso ai mercati di imprese di minori dimensioni, nonché di contribuire al rafforzamento della giustizia sociale, di migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi pubblici e di potenziare lo sviluppo degli investimenti e dell’innovazione in funzione della tutela dell’ambiente, della sicurezza e del diritto alla salute dei cittadini".

Share