Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Emilia Romagna: 'Chiusura temporanea danneggia pagamenti sala scommesse'

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Il Tar sospende decreto della Questura di Bologna che rigetta richiesta di licenza ex art. 88 Tulps di una sala scommesse

 

"Nel particolare settore delle scommesse, l’avviamento e l’immagine dell’esercizio presuppongono fondamentalmente la fiducia nella costanza di pagamento delle scommesse vincenti già accettate, per cui il pregiudizio derivante da una chiusura temporanea assume connotati del tutto peculiari ed è, rispetto all’ordinario, massimizzato e tendenzialmente irreversibile".

Con questa motivazione il Tar Emilia Romagna ha sospeso - fino al 3 dicembre 2015, - l'esecuzione del decreto con cui la Questura di Bologna ha rigettato la richiesta di licenza ex art. 88 Tulps da parte del titolare di una sala scommesse. Il tribunale amministrativo aveva emesso un decreto identico appena qualche giorno fa.


Il Tar ha rimesso le parti alla Camera di Consiglio del 3 dicembre 2015, per la trattazione collegiale dell’incidente cautelare.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.