Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar: 'No chiusura sala scommesse senza accertare modifiche edilizie'

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Il Tar per l'Emilia Romagna ha accolto il ricorso presentato dal titolare di una sala scommmesse contro un decreto della Questura di Bologna

 

Il Tar per l'Emilia Romagna ha accolto il ricorso presentato dal titolare di una sala scommesse per l'annullamento del decreto con cui il Questore di Bologna ha rigetta la richiesta di licenza ex art. 88 Tulps.

 

"In assenza di accertato mutamento di destinazione d’uso del locale e di nuovi interventi edilizi preordinati allo svolgimento dell’attività di raccolta delle scommesse – neppure ipotizzati nell’atto oggetto di impugnativa –, appare assistita da fumus boni iuris la censura fondata sull’indebita richiesta di un permesso di costruire", si legge nell'ordinanza. "Pertanto, ad un primo esame della causa, si ravvisa la sussistenza dei presupposti per la concessione dell’invocata misura cautelare, anche in ragione del pregiudizio grave e irreparabile che soffrirebbe l’attività dalla sua protratta stasi".


I giudici hanno fissato la trattazione nel merito del ricorso all’udienza pubblica del 18 maggio 2016.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.