Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Sicilia accoglie ricorso punti scommesse contro revoca licenze

  • Scritto da Redazione

Il Tar Sicilia accoglie il ricorso di due punti scommesse contro la revoca delle licenze e fissa camera di consiglio al 17 novembre.

 


"Sussiste quella 'estrema gravità ed urgenza, tale da non consentire neppure la dilazione' dell’istanza cautelare fino alla predetta Camera di consiglio, cioè un pregiudizio di consistenza tale da giustificare l’adozione di misure cautelari interinali mediante decreto presidenziale anche in assenza di contraddittorio".

Questo il principio per cui il Tar Sicilia ha accolto il ricorso del titolare di due punti scommesse contro la revoca delle licenze di esercizio per la raccolta per conto di un operatore estero disposta dalla Questura di Enna.


Secondo il ricorrente la revoca della licenza "è tale da determinare in tempi brevissimi l’interruzione del rapporto contrattuale intercorrente con il bookmaker con conseguente immediata cessazione dell’attività di raccolta scommesse esercitata nei punti siti in Nicosia e Troina". Inoltre, "detta attività commerciale, per quanto dichiarato e documentato in gravame, da lavoro a cinque dipendenti".

Da qui la decisione dei giudici di fissare per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 17 novembre 2016.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.