Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Puglia conferma chiusura centro scommesse: 'Nessun pregiudizio grave'

  • Scritto da Fm

Il Tar Puglia respinge ricorso contro Comune di Gallipoli per la chiusura di un centro scommesse, in mancanza di pregiudizi gravi e irreparabili.

 


Il Tar Puglia ha respinto il ricorso di un esercente contro il Comune di Gallipoli (Le) contro la chiusura dell'attività di raccolta scommesse.

Secondo i giudici "non risulta convincentemente dimostrata, allo stato, l’allegata impossibilità di gestione di un punto di raccolta di scommesse nell’intero ampio territorio comunale di Gallipoli, nel rispetto della distanza di cinquecento metri dai luoghi sensibili fissata direttamente dall’art. 7, comma 2 della L.R. n. 43/2013".

Inoltre, è insussistente "il pregiudizio grave ed irreparabile, atteso che il ricorrente ha cessato l’attività nel punto di raccolta sin dal 30 settembre 2016, essendo stata rigettata la precedente istanza cautelare sia dal Tar Puglia (ordinanza n. 582/2016) che dal Consiglio di Stato (ordinanza n. 370/2017)2

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.