Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Matchfixing, Glms osservatore al comitato della convenzione Macolin

  • Scritto da Redazione

Il presidente Calvi: 'Glms osservatore al Comitato di follow-up della Convenzione internazionale sul matchfixing, prima associazione per l'integrità sportiva'.

"Glms è stato ammesso come osservatore al Comitato di follow-up della Convenzione internazionale sulla manipolazione delle competizioni sportive, uno dei soli tre, insieme al Comitato olimpico internazionale e all'Interpol ed è la prima associazione per l'integrità sportiva che rappresenta gli operatori di scommesse, ad essere un osservatore del Comitato statutario della Convenzione Macolin adottata nel 2014 dal Consiglio d'Europa". Orgoglioso delle novità, il presidente Ludovico Calvi afferma: "Si tratta di un importante riconoscimento non solo alla nostra credibilità istituzionale, ma soprattutto alla qualità del contributo tecnico e strategico di Glms e dei nostri soci negli ultimi anni. Ringrazio i sette Stati parte per la loro fiducia nella nostra rappresentanza".

Il numero uno del Global lottery monitoring system annuncia inoltre che "a Glms si è unita la Tennessee education lottery corporation come primo membro degli Stati Uniti e primo membro regolamentatore: fungerà da regolatore delle scommesse sportive in Tennessee".

"Mentre entriamo nell'ultimo mese di un anno senza precedenti - riferisce Calvi - sottolineo come s iamo rimasti impegnati su tutta la linea, poiché i nostri team Glms a Losanna, Hong Kong, Danimarca e Canada lavorano duramente per supportare i nostri membri nella salvaguardia dell'integrità degli sport a livello globale, sia per quanto riguarda avvisi di scommesse sospette, segnalazioni o il loro ruolo nel contesto nazionale di combattere le manipolazioni sportive".

"In qualità di osservatore - spiega Calvi - Glms potrà partecipare alle riunioni del Comitato di follow-up e contribuire agli argomenti in discussione, comprese le condizioni che devono essere soddisfatte dagli operatori di scommesse sportive nello scambio di informazioni all'interno delle piattaforme nazionali. Sono orgoglioso, a nome di Glms e della sua base di membri, per questa nomina".

 

Share