Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bando scommesse: Tar respinge richiesta sospensione, udienza il 17 ottobre

  • Scritto da Amr

tar lazio targaÈ stata fissata per il 17 ottobre, in camera di consiglio, l’udienza relativa al ricorso presentato da diversi operatori ippici che hanno impugnato il bando scommesse. Il Tar del Lazio ha comunque, con decreto cautelare, respinto la richiesta di stop immediato del bando, rilevando che “le ricorrenti non evidenziano in modo concreto se tutte (o alcune di esse) siano direttamente escluse dalla gara, per mancanza di requisiti di partecipazione; che il bando è stato pubblicato il 30 luglio 2012 mentre il ricorso è stato depositato solo il 29 settembre 2012 (a ridosso della scadenza dei termini di partecipazione)".

Bando scommesse: le motivazioni del ricorso degli operatori

Assosnai presenta la sua strategia e la figura del Partner per il bando scommesse

Il ministro Fourneyuron: “Limitare possibilità di scommessa contro il match-fixing”

Il Tar evidenzia inoltre "che non appare ammissibile la richiesta contenuta nella domanda cautelare, di sospensione del bando nelle sole parti censurate dalle ricorrente; che comunque i termini per partecipare scadono il 19 ottobre 2012 mentre l’udienza collegiale per la valutazione della domanda di sospensiva è fissata al 17 ottobre 2012”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.