Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse: Assosnai ricorre al Tar “per combattere la rete illegale che opera a scapito dei concessionari”

  • Scritto da Sara

francesco ginestra ultimaRoma - "Abbiamo depositato un ricorso al Tar in quanto oggi non c'è nessuno che può dire di conoscere il  mercato nazionale, poiché c'è ormai un mercato parallelo che opera a fianco della rete legale creato da sentenze come la cosiddetta Costa-Cifone. Operatori che esercitano la raccolta di scommesse anche se non autorizzati, ma continuano a operare come se fossero normali concessionari dello Stato come siamo noi". A parlare è il leader di Assosnai, l'Associazione di imprese di scommesse e giochi, Francesco Ginestra, che aggiunge: "Aams ci deve dare gli strumenti per combattere tale concorrenza e questo è uno dei punti della nostra azione legale".

Il presidente Snai Sandi: “Puntiamo su rinnovo diritti storici e ampliamento quota di mercato”

Assosnai e la "Compagnia Partner Giochi Pubblici": “Aggregazione fra operatori per fare impresa col nuovo bando”

Tutti i dettagli della nuova strategia Assosnai

Mag: con nuovo bando scommesse si amplia la rete ma diminuiscono i ricavi

Bando scommesse, Aams chiarisce le inadempienze che possono portare a decadenza concessione

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.