Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sistema Gioco Italia risponde a Stanleybet: "Garantire principi di legalità"

  • Scritto da Redazione

Nessun passo indietro da parte di Sistema Gioco Italia dopo l’azione risarcitoria ‘minacciata da Stanleybet sull’iniziativa ‘Scommettete solo presso i concessionari autorizzati’.

Nei giorni scorsi, come annunciato da Gioconews, il bookmaker inglese aveva inviato una lettera a Confindustria Sistema Gioco Italia e ai Monopoli minacciando un’azione legale rispetto alla campagna pubblicitaria. Ora Sistema Gioco Italia ha scritto a Stanleybet, e in copia ai Monopoli e al ministero dell’Interno, sottolineando: “Stanleybet produce un gravissimo danno con il suo atteggiamento di strumentale, perenne e pretestuoso contrasto alle normative nazionali e di elusione dei vincoli che regolano l’attività degli altri operatori, all’intero sistema del gioco lecito e agli interessi, in primis di carattere generale, ma anche di natura privata e concorrenziale, che la gestione regolamentata, centralizzata e pubblica del gioco medesimo cerca di tutelare”.

 

Inoltre, Sistema Gioco Italia, aggiunge che “continuerà a coadiuvare l’attività dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nel difficile compito di garantire i principi di legalità, correttezza e libera concorrenza della raccolta delle scommesse, anche attraverso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica circa l’esistenza di operatori sul territorio che eludono questi principi”. Inoltre si diffida il bookmaker inglese da intraprendere azioni legali contro gli operatori legali.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.