Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Snai Servizi ricorre al Tar contro il silenzio di Adm e Mef sul settore del betting

  • Scritto da Gt

Depositato nella giornata di oggi al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio un ricorso contro l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato e quindi anche al Ministero dell'Economia e delle Finanze da parte dei legali di Snai Servizi.

Il ricorso, arriva dopo il silenzio che AdM alla richiesta di autorizzazione alla raccolta di gioco, scommesse in particolare, anche in assenza di concessione. Una provocazione molto forte ma basata, in effetti, su uno status quo difficile da ribaltare. Secondo Snai Servizi il mercato è ormai stato doppiato: il regime concessorio da una parte e il mercato dot com dall'altro con operatori esteri che agiscono senza regole, senza controlli e soprattutto senza oneri tributari.
Snai Servizi vorrebbe che l'AdM e le istituzioni mettessero fine alla discriminazione, non imponendo agli operatori italiani una competizione falsata e quindi insostenibile. Scadenze temporali, limiti territoriali e altre regole non hanno senso per gli operatori italiani se non vengono rispettate da questo mercato parallelo che non paga le imposte.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.