Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Landi: “Betting exchange, futuro anche per il mercato finanziario”

  • Scritto da Cesare Antonini

Roma - "L'intento di questa manifestazione è quello di promuovere il betting exchange in Italia perché sarà questo il futuro sia delle scommesse online ma anche del mercato finanziario". Lo ha premesso a margine del primo convegno nazionale sul Betting Exchange, Gianluca Landi, head of It e fondatore di Betting Exchange Italia e network.

 

"Io e il mio gruppo veniamo dal mercato finanziario e possiamo dimostrarvi le possibilità di guadagno in questi mercati che sono potenzialmente e realmente maggiori rispetto al trading finanziario. Secondo le nostre previsioni tutto si sposterà in questo settore e tra almeno 4 anni il processo verrà completato. Nel frattempo dobbiamo pubblicizzare e far conoscere quanto più possibile il BE e questi eventi servono a questo".

Ma è già pronto un network grandissimo gestito proprio da Betting Exchange Italia: "Abbiamo pronti almeno 30 siti e altre decine di domini che coprono tutti i mercati e tutti gli sport con trading su calcio, tennis, ippica e tutto quello su cui è possibile scommettere", ha concluso Landi.

I VANTAGGI DI OPERARE NEL BETTING EXCHANGE RISPETTO AL MERCATO FINANZIARIO – “La variabile che ci fa perdere su una scommessa 0-0 ad esempio è il gol. Ma nel Betting Exchange – prosegue Landi - sappiamo dove vanno i grafici di un mercato, al contrario del mercato azionario dove ci sono tantissime teorie, ma nessuna dice la verità e riesce a prevedere. È quindi preferibile operare nel Betting Exchange, perché è un mercato vergine con possibilità di guadagno. Le quote sono più alte rispetto ai bookmaker tradizionali. Inoltre l'investimento iniziale è più limitato rispetto ai mercati finanziari. In ogni caso si fa trading e non si scommette. Un vantaggio incredibile dove le quote non sono manipolabili se non per pochi secondi ed è un mercato che ci sarà sempre. Il trading sportivo sarà la rivoluzione del trading online. Difficile far capire che non si scommette, ma si fa trading. L'andamento delle quote ha una decadenza temporale. Dal primo tempo la quota è ferma a 3 ad esempio. Se lo 0-0 rimane fisso la quota scende. Entriamo solo quando la quota si muove. Meno stiamo nel mercato e meno rischi abbiamo e più guadagniamo. Per fare questo dobbiamo usare una piattaforma professionale come quella di Traderline”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.