Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse, Tar Bologna: ‘Danno derivano da chiusura temporanea può essere irreversibile’

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il Tar Bologna ritiene che nel settore delle scommesse la chiusura derivante da una chiusura temporanea può arrecare un pregiudizio irreversibile.

“Nel particolare settore delle scommesse, l’avviamento e l’immagine dell’esercizio presuppongono fondamentalmente la fiducia nella costanza di pagamento delle scommesse vincenti già accettate, per cui il pregiudizio derivante da una chiusura temporanea assume connotati del tutto peculiari ed è, rispetto all’ordinario, massimizzato e tendenzialmente irreversibile”. Con questa motivazione la prima sezione del Tar dell’Emilia Romagna ha sospeso, con decreto cautelare i provvedimenti con cui la Questura di Bologna aveva negato la licenza di pubblica sicurezza a due centri trasmissione dati. Il decreto cautelare dovrà essere confermato con ordinanza collegiale, l’udienza si terrà il 13 gennaio 2016 e nelle more, secondo i giudici, “ricorrono i presupposti di gravità ed urgenza richiesti dall’art. 56 c.p.a. per la misura cautelare monocratica”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.