Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Consiglio d'Europa: Ucraina firma convenzione su match fixing

  • Scritto da Redazione

Anche l'Ucraina firma la convenzione del Consiglio d'Europa contro la manipolazione degli eventi sportivi.

 

C'è anche l'Ucraina tra i firmatari della Convenzione del Consiglio d'Europa (nella foto il segretario generale Thorbjørn Jagland) sulla manipolazioni di competizioni sportive. La Convenzione esorta i governi ad adottare misure, anche legislative, volte in particolar modo a: prevenire conflitti di interesse tra gli operatori delle scommesse sportive e gli organizzatori; incoraggiare le autorità di controllo delle scommesse sportive a lottare contro la frode, limitando o sospendendo, se necessario, la possibilità di effettuare scommesse sportive; lottare contro le scommesse sportive illecite, consentendo la chiusura o la limitazione dell’accesso agli operatori coinvolti e il blocco dei flussi finanziari tra questi ultimi e i consumatori.

 

 

Alle organizzazioni sportive e agli organizzatori delle competizioni viene inoltre chiesto di adottare e implementare regole più rigide per combattere la corruzione, sanzioni e misure disciplinari e dissuasive appropriate in caso di violazioni, nonché principi di buona governance. La convenzione prevede inoltre garanzie per informatori e testimoni.

 

CHI AVEVA GIA’ FIRMATO - La Convenzione è stata già siglata da Armenia, Azerbaijan, Bulgaria, Danimarca, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Montenegro, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Spagna e Svizzera

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.