Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Salerno, Tar sospende fino a camera di consiglio decreto chiusura di Ctd sanato

  • Scritto da Gt

Il Tar di Salerno ha disposto che il decreto del questore di Avellino che disponeva la chiusura di un Ctd sanato sia sospeso fino alla camera di consiglio.

Con un decreto, la sezione seconda della sezione staccata di Salerno del Tar della Campania ha accolto la domanda di sospensione provvisoria fino alla camera di consiglio del 20 aprile, la richiesta di un operatore di sospendere il decreto con cui il questore della provincia di Avellino gli aveva rigettato la richiesta di licenza Tulps e aveva disposto l'immediata chiusura dell'esercizio e la cessazione di raccolta scommesse esercitata dal ricorrente. I giudici evidenziano che “la funzione del decreto cautelare non è quella di anticipare il giudizio, ma solo quella di prevenire pregiudizi irreversibili, tali che non possano essere evitati nemmeno dalla misura cautelare collegiale” e considerano che “alla luce dei dati concreti che connotano la fattispecie del gravame depositato e la posizione legittimante del ricorrente (la cui attività di raccolte scommesseè autorizzata medio tempore dall’art. 1, comma 643, della legge n. 190 del 2014 in via di sanatoria temporanea), ai pregiudizi di 'estrema gravità ed urgenza' che sono presupposti indispensabili della domanda proposta, secondo il dato testuale dell’invocato art. 56, comma 1, del c.p.a., può porsi al momento rimedio differendo l’esecuzione del provvedimento”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.