Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Fried (BtoBet): 'La nostra piattaforma ideale per l'emergente mercato africano'

  • Scritto da Ca

Il mercato africano ad alto potenziale di sviluppo dal retail al gioco online e mobile: lo studio di BtoBet 

Il prossimo 23 maggio il ceo di BtoBet Alessandro Fried sará lo speaker designato per lo Sport Betting East Africa Summit in Kenya. Il manager italiano della società di gaming di livello internazionale esporrà gli strumenti utili ai retailer africani per compiere il passo verso l’online. BtoBet sará anche presente allo stand n.105 della fiera SBEA di Nairobi, dal 23 al 25 maggio.

Esplorando il potenziale della popolazione Africana, il boom degli utilizzatori del mobile e la crescita della penetrazione internet in Africa, è evidente la necessitá di soluzioni Omnichannel per gestire la crescita del mercato del gioco nel Paese. Ma come possono procedere in conctreto i Retailer africani? Secondo i dati analizzati da BtoBet, l’attuale popolazione in Africa supera il miliardo e il target compreso tra i 18 e i 44 anni, che utilizzano internet e i telefoni cellulari, rappresenta oltre il 25%.
In questo Paese in crescita, come la demografia Africana dimostra, il governo ha investito consistentemente in fibra ottica sottomarina e infrastrutture, e i dati relativi al mobile e agli utilizzatori degli smartphone – particolarmente in Nigeria, Egitto, Kenya - Tanzania in Est Africa – sono soprendentemente positivi. Questi segnali promettenti mettono in luce il crescente potenziale del gioco mobile e online.
Il 10% della penetrazione internet in Africa può apparire basso, ma diventa rilevante se si tiene in considerazione la rapida crescita degli ultimi anni: nel 2014 l’Est Africa ha annoverato circa 31 milioni di internet users, mentre nel 2015 il numero di surfer della rete è cresciuto fino ai 50 milioni circa, mentre una proiezioni statistica prevede per il 2018 piú di 70 million internet users.
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Per quanto riguarda il mobile, gli utenti e i giocatori sono principalmente maschi tra i 18 e i 35 anni, sono interessati alle scommesse online e alla tecnologia. 
Analizzando le attivitá piú diffuse tra gli utilizzatori del mobile, le statistiche evidenziano un numero considerevole di potenziali gamblers in Kenya, Tanzania, Nigeria e Sud Africa. Allo stesso tempo, studi predicono che, entro il 2018, il mercato delle scommesse mobile in Nigeria, South Africa and Kenya dovrebbe aver raggiunto 37 miliardi di dollari.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il potenziale del continente africano, la diffusione del mobile, la crescita del numero di gamblers sta indicando ai negozi fisici che il loro prossimo passo da muovere verso il mobile e l’online. Ma come possono gli Shop compiere questo cambiamento?
Il CEO di BtoBet Alessandro Fried afferma: “Il cambiamento del mercato africano richiede una piattaforma adatta e una tecnologia software adeguata che permetta agli operatori di gestire ovunque i dati dei giocatori e degli affari legati al gambling, dal negozio al mobile e all’online. La piattaforma evoluta di BtoBet - B Neuron – offre ai giocatori la miglior esperienza possibile e agli operatori la piú ampia visione sul comportamento dei loro giocatori per ricavarne profitti. Permette inoltre l’evoluzione dei negozi fisici verso negozi intelligenti, tramite un singolo passaggio, integrando il web e lo store fisico, fornendo l’opportunita’ di capire fino in fondo il comportamento dei giocatori mentre giocano e pianificare una strategia di marketing”.
A questo proposito, Alessandro Fried aggiunge: “Gli Shop devono implementare sistemi flessibili e interoperabili che sappiano adattarsi ed espandandersi in base ai bisogni del loro business, tramite la tecnologia. L’Intelligent game recommendation engine di BtoBet assiste chi ha la licenza a operare in questo contesto così dinamico e in trasformazione, e lo rende capace di anticipare i desideri dei giocatori, suggerendo loro scommesse e giochi”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.