Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Minimi garantiti, Tar respinge ricorso agenzia scommesse: 'Accordo in itinere'

  • Scritto da Redazione

Il Tar Lazio respinge il ricorso di un'agenzia scommesse sui 'minimi garantiti' in quanto è in via definizione accordo transattivo con i Monopoli.

 


"L’Avvocatura Generale dello Stato ha rappresentato come sia in via di conclusione il procedimento teso alla definizione a mezzo di un accordo transattivo previsto dall’art. 10, comma 5, del d.l. n. 16 del 2012, convertito nella legge n. 44 del 2012, ritenendo opportuno, di conseguenza, acquisire una dettagliata relazione dell’amministrazione su tale specifico aspetto".


Con questa motivazione il Tar Lazio ha respinto il ricorso di un'agenzia di scommesse di Desio (Mi) contro una nota contro una nota dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che "nega la possibilità di estinguere le pendenze inevase per la concessione mediante compensazione con i crediti derivanti da pronunce arbitrali", risolvendo la questione dei 'minimi garantiti'.

 

L’impugnazione proposta con motivi aggiunti ha carattere patrimoniale e la ricorrente avrebbe avuto la possibilità di formulare istanza di rateazione dell’imposta unica presso il competente Ufficio territoriale. Per questo, in ragione della rilevanza degli interessi pubblici e privati coinvolti nella vicenda controversa, il Tar Lazio ha quindi fissato l’udienza pubblica dell’8 febbraio 2017 per la trattazione del merito.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.