Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Essa: cambia il presidente, Mayer succede a O’Kane

  • Scritto da Redazione

Essa nomina un nuovo presidente: Heike Mayer di Gvc prende il posto di Mike O'Kane.

L'associazione di integrità sulle scommesse sportive, Essa, ha eletto un nuovo presidente, ampliando anche il suo consiglio. Heike Mayer di Gvc prende il posto di Mike O'Kane, che ha tenuto la carica dal 2012. Il consiglio di amministrazione di Essa si è ampliato con Jon Russell di Betway's e David Foster di Paddy Power Betfair, rafforzando il consiglio di amministrazione. Heike Mayer, responsabile degli Affari pubblici e regolamentari della Gvc, è ben esperta nei temi che riguardano il settore. 
"Vorrei ringraziare Mike per tutto il suo duro lavoro negli ultimi cinque anni. E' riuscito a riposizionare l'associazione". 

"Vorrei ringraziare Mike per tutto il suo duro lavoro negli ultimi cinque anni. Ha fatto un ottimo lavoro nel riposizionare l'associazione ed è stato un sostenitore influente ed esplicito dei membri Essa e del nostro settore in generale. Ci sono una serie di questioni chiave e opportunità di fronte all'industria che va avanti. Lavorerò con i miei colleghi del consiglio di amministrazione per consegnare e attuare una strategia che risponda a tali sfide e mantenga i forti rapporti di lavoro che Essa ha costruito", afferma Mayer.
Il segretario generale di Essa, Khalid Ali, spiega che: "L'espansione del consiglio di amministrazione riflette il desiderio di assicurare che siamo nella posizione migliore per rappresentare l'adesione crescente dell'associazione e per affrontare le sfide in corso di fronte al settore delle scommesse sportive. Siamo molto fortunati ad avere una grande esperienza e conoscenza all'interno della nostra associazione per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi."
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.