Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Caci (Sportradar): 'I tanti concorrenti dei bookmaker'

  • Scritto da Vg

Lorenzo Caci, di Sportradar, evidenzia le nuove sfide e la nuova concorrenza dei bookmaker.

Milano - "Il bookmaker di oggi ha tanti concorrenti e tra essi va anche considerato l'intrattenimento in generale e le attività digitali". Lo sottolinea Lorenzo Caci, di Sportradar, nel suo intervento al convegno "Sports Betting & Media", promosso da Gioco News nell'ambito della Social Media Week. "Come Sportradar abbiamo chi si occupa di fornire strumenti ai bookmaker per gestire la loro attività, ma anche per collegare la quota all'informazione sportiva e ai social media".

Caci evidenzia, inoltre, il rischio di match fixing che è maggiore nelle serie minori: "Spesso la vincita o la non vincita di una partita può essere comprata".

Quanto ai progetti correnti, Caci annuncia: "Stiamo lanciando in questi giorni BetAds, un nuovo modo di pubblicizzare le quote e acquisire nuovi clienti online. L’obiettivo è migliorare il successo della pubblicità, aumentando il coinvolgimento dei clienti – specialmente nelle puntate live - e innalzando i ricavi degli operatori e degli stessi editori". Il direttore delle vendite spiega: "La pubblicità viaggerà insieme a un contenuto speciale: all’interno del banner, vi saranno il messaggio pubblicitario ma anche le quote sulla partita, le possibilità di vincita basate sulle statistiche di Sportradar, la simulazione di una giocata alle migliori quote e la potenziale vincita".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.