Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cipro, a Bruxelles le norme su scommesse e pubblicità

  • Scritto da Mc

Il governo cipriota notifica alla Commissione Europea una serie di norme sulle scommesse e la loro pubblicità.

Il governo di Cipro ha notificato a Bruxelles, per il consueto periodo trimestrale di stand still durante il quale gli stati membri o la Commissione Europea stessa potranno esprimere osservazioni e commenti, il codice sulle pratiche di pubblicità delle scommesse e la nuova bozza di legge sulle stesse.

IL CODICE - Il codice ha lo scopo di fornire una guida a tutti gli stakeholder sul rispetto delle buone pratiche pubblicitarie connesse alle scommesse e pone attenzione sulla tutela delle persone minorenni e sulla protezione del copyright nel caso di annunci digitali su siti che forniscono accesso non autorizzato a contenuti specifici. Esso stabilisce inoltre specifiche limitazioni sulla trasmissione di pubblicità di scommesse, nonché sul marketing diretto associato alla scommessa.

Il codice prevede anche che i fornitori includano nella loro pubblicità dei messaggi che sollecitino al gioco responsabile.

LA BOZZA DI LEGGE SULLE SCOMMESSE - Cipro ha anche inviato la bozza di legge del 2017 sulle scommesse, che ha per oggetto i prestatori di servizi di scommesse online.

Il progetto di legge incorpora le disposizioni contenute nella Legge sulle scommesse del 2012 con alcune modifiche legislative, alcune norme tecniche, nuove disposizioni elaborate dall'Autorità nazionale delle scommesse e altre raccomandate dalla Polizia per eliminare in modo più efficace il gioco illegale.
In termini generali, il progetto di legge chiede, tra l'altro, di modernizzare il quadro legislativo che disciplina le scommesse e regolamentare le modalità di esecuzione delle scommesse; di consentire all'Autorità nazionale di scommesse di operare come un'autorità di vigilanza indipendente che, tra le altre cose, autorizzi e controlla le scommesse nel contesto dell'obiettivo della Repubblica di eliminare l'illegalità e la criminalità nel settore; di stabilire rigorose procedure per i controlli e per il rilancio delle licenze; di vietare le slot machines e vari giochi da casinò online; di fissare le spese per il rilascio di una licenza; di sostituire la condizione che i richiedenti che sono soggetti giuridici devono avere una succursale nella Repubblica per ottenere una licenza di libretto di classe B, con il requisito meno restrittivo che la domanda in questione deve essere presentata semplicemente da una società che è incorporata nella Repubblica o al di fuori della Repubblica, ma è conforme alla parte VIII della legge societaria.
Si è ritenuto necessario preparare il progetto di legge per rimediare ad un'infrazione segnalata dalla Commissione europea durante il processo di dialogo strutturato.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.