Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Calabria: 'Manca prova buona condotta, no licenza scommesse'

  • Scritto da Fm

Il Tar Calabria conferma il diniego della licenza per la raccolta di scommesse perché manca prova della buona condotta.

 


"L’amministrazione ha adottato il provvedimento impugnato in quanto il ricorrente è stato controllato più volte, in giorni feriali e in orari notturni, con soggetti con precedenti di polizia per vendita di stupefacenti e furto; ciò implicherebbe che il ricorrente non possa dare prova della propria buona condotta, sicché l’autorizzazione deve essergli negata alla stregua dell’art. 11 18 giugno 1931, n. 773".

E' quanto si legge nella sentenza con cui il Tar Calabria ha respinto il ricorso di un uomo contro la Questura di Cosenza per aver rigettato la richiesta di rilascio della licenza per l’esercizio delle scommesse.


Nel caso di specie, affermano i giudici, "i motivi di censura indicati nel ricorso non paiono sufficientemente specifici, limitandosi per lo più a enunciare (ma non illustrare) il vizio da cui il provvedimento sarebbe affetto.
In ogni caso, il diniego resiste alle critiche, in quanto ha escluso la sussistenza del requisito della buona condotta in capo al richiedente non sulla base di rapporti di parentela o conoscenze maturate in ambiente scolastico, ma in forza delle attuali frequentazioni coltivate dal ricorrente con soggetti controindicati, insieme ai quali è stato più volte controllato".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.