Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gravina (Figc): 'Scommesse, aprire confronto con il Governo'

  • Scritto da Redazione

Il nuovo presidente della Figc, Gabriele Gravina, auspica confronto con il Governo circa la pubblicità degli operatori di scommesse e le società di calcio.

Con il nuovo corso della Federazione italiana gioco calcio e l'elezione a presidente di Gabriele Gravina potrebbero aprirsi spiragli inaspettati per le società che fino a poco fa avevano contratti di sponsorship con operatori del betting e hanno dovuto rinunciarvi a causa del divieto di pubblicità al gioco sancito dal decreto Dignità.

A farlo è lo stesso Gravina, secondo quanto dichiarato a margine dell’elezione di Francesco Ghirelli come presidente della Lega Pro e riportato dalla testata lazionews24: “Ho le mie idee, non voglio toccare gli interessi delle società, ci sono delle leggi che dobbiamo rispettare, ma dobbiamo aprire un confronto con il tavolo di Governo”.

 

 

Il neo presidente Gravina inoltre ha chiesto “il riconoscimento o l'applicazione di una normazione del principio sancito dal Parlamento europeo sulla tutela del diritto d'autore collegato alle scommesse, e quindi scommesse su determinati avvenimenti sportivi. Questo è un altro elemento che deve essere affrontato a livello di Parlamento italiano e quindi da parte del governo italiano”, conclude.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.