Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Lazio: 'Confermata la decadenza di Isibet'

  • Scritto da Redazione

Il Tar Lazio conferma la decadenza della società Isibet in quanto cancellata dall’elenco Tub dopo la mancata accettazione della garanzia.

“Il ricorso per motivi aggiunti non presenta sufficienti profili di possibile fondatezza, atteso che la mancata accettazione della garanzia presentata dalla ricorrente appare giustificata dalla circostanza che la società garante risulta essere stata cancellata dall’elenco di cui all’articolo 107 Tub e destinataria di un provvedimento di diniego di iscrizione all’albo di cui all’articolo 106 Tub”.

Lo evidenzia il Tar Lazio nel respingere l’istanza cautelare presentata da Isibet contro l'Agenzia delle dogane e dei monopoli per aver disposto la decadenza della concessione 4809 e stabilito di incamerare la garanzia secondo quanto previsto dall’art. 13 della convenzione, e per la nota con la quale l’Amministrazione ha ravvisato ragioni ostative alla riattivazione dei due diritti di gioco oggetto di dichiarazione di proroga onerosa.

Per i giudici quindi sono insussistenti i presupposti per concedere la misura cautelare richiesta.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.