Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scommesse illegali, Cassazione: 'Sequestro probatorio ben motivato'

  • Scritto da Fm

La Cassazione conferma sequestro probatorio delle apparecchiature di un internet point per raccolta illegale di scommesse.

“Correttamente il Tribunale del riesame ha ritenuto che la motivazione del decreto di sequestro probatorio non fosse mancante e che pertanto era integrabile”.

Questa una delle ragioni per cui la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso del legale rappresentante di un internet point al quale sono stati sottoposti a sequestro probatorio computer e sistemi informatici utilizzati per la raccolta di scommesse, per esercizio abusivo dell'attività di gioco. Un sequestro confermato dal Tribunale di Siracusa, con l'ordinanza del 6 settembre 2018, che ha rigettato il riesame proposto dal ricorrente.

 

Il Tribunale del riesame, si legge nella sentenza della Cassazione, “ha esplicitamente indicato gli elementi di fatto in base ai quali ha ritenuto che sussista il fumus commissi delicti: ha rilevato che le apparecchiature in sequestro erano utilizzate per lo svolgimento dell'attività di intermediazione e scommesse perché i computer in sequestro erano stati trovati accesi e ed impostati sulle pagine di scommesse on line; che nell'esercizio commerciale erano stati rinvenuti numerosi scontrini di giocate. Il Tribunale del riesame ha pertanto risposto alle obiezioni difensive collegate sia all'assenza di elementi di prova relativi al collegamento tra i computer e le giocate sia, anche se implicitamente, all'uso dei computer non per la normale attività dell'esercizio commerciale - anche un internet point - ma per quella non autorizzata oggetto della contestazione".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.