Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Manifestazione Er, la solidarietà di Agisco: 'Si sospenda raccolta gioco'

  • Scritto da Redazione

L'associazione Agisco esprime solidarietà per la manifestazione degli operatori del gioco dell'Emilia Romagna e invita a sospendere la raccolta in occasione del suo svolgimento.

"Siamo solidali con i colleghi e i lavoratori dell'Emilia Romagna che manifestano martedì 17 settembre alle ore 9 di fronte alla sede della Regione per preservare la rete di raccolta del gioco pubblico ed abbiamo invitato tutti i nostri associati a sospendere l'attività fino alle ore 16, in concomitanza della protesta. Del resto la problematica, come noto, non è limitata all'Emilia Romagna, dove in conseguenza della scadenza dei termini previsti dalla legge regionale sul gioco d’azzardo patologico, i comuni stanno applicando le norme sul distanziometro, intimando alla quasi totalità dei punti di raccolta gioco di cessare l’attività". 

Lo afferma Francesco Ginestra, il presidente di Agisco - associazione giochi e scommesse, che così prosegue: "L’applicazione del distanziometro è un argomento estremamente grave che riguarda tutta la categoria, non solo i colleghi coinvolti che hanno la sfortuna di operare nelle Regioni che non hanno modificato le precedenti norme e non salvaguardano le attività esistenti prima dell’entrata in vigore della Legge che prevede questo strumento sbagliato che non serve per combattere eventuali problematicità legate al gioco. Auspichiamo che il consiglio regionale dell'Emilia Romagna accolga i manifestanti, ascolti le nostre motivazioni e  proceda, al pari di altre Regioni, a modificare la Legge per non cancellare l'attuale rete legale di accettazione del gioco pubblico".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.