Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

A.Gi.Sco pubblica le linee guida per la riapertura dei negozi di gioco

  • Scritto da Ca

A.Gi.Sco ha pubblicato le linee guida per i negozi di gioco pubblico per il protocollo aziendale in rispetto dei Dpcm e delle disposizioni di sicurezza sanitaria per Covid-19.  

A.Gi.Sco, l’Associazione di Giochi e Scommesse ha pubblicato le sue linee guida per i negozi di gioco pubblico per il protocollo aziendale in rispetto delle disposizioni di sicurezza per l’emergenza sanitaria da Covid-19. Tutto studiato nei minimi dettagli e in linea con il Dpcm del 29 aprile 2020. Il documento contiene i protocolli condivisi di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus e i documenti tecnici per le misure di contenimento nei luoghi di lavoro e anche le strategie di prevenzione approvate il 9 aprile dal Comitato Scientifico della Protezione Civile. C’è proprio tutto, dalla rimodulazione degli spazi per garantire il distanziamento sociale agli accessi distanziati oltre alle sanificazioni continue dei luoghi di gioco e di lavoro. In allegato tutte le misure studiate da A.Gi.Sco e presentate alle autorità competenti.

 

Rimodulazione degli spazi per garantire sempre il distanziamento sociale e, dove non è possibile, utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuali Anticontagio (DPIA ) e garantire accessi distanziati . • Obbligo di costituire in Azienda un Comitato di controllo e verifica del Protocollo ; • Fornitura a tutti i lavoratori una informativa sulle azioni intraprese, sulle modalità di accesso (con possibile controllo temperatura), rispetto delle disposizioni delle Autorità, distanza minima di 1 metro . • Stabilire che tutti i fornitori, trasportatori, utenti esterni devono essere controllati e contingentati all’ingresso , con la definizione di procedure di accesso, divieto ai fornitori e autisti di utilizzare i servizi destinati ai dipendenti . Divieto per gli autisti di scendere dai mezzi ovvero, se necessario che scendano, adottare le procedure di sicurezza (distanza minima, mascherine, guanti) .

LINEE GUIDA DI RIFERIMENTO 1/3 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 • Assicurare pulizia giornaliera e pulizia di fine turno di tastiere touch, e mouse con adeguati detergenti . • Obbligo di sanificazione periodica con prodotti come da circolare Min . Salute del 22 .02 .2020 ; Si consiglia l’utilizzo di società iscritte alla CCIAA come imprese di sanificazione e la periodicità sarà maggiore per le attività aperte al pubblico . • Le operazioni di sanificazione periodica possono essere effettuate internamente previa predisposizione di apposito Protocollo di Pulizia e Sanificazione • Disponibilità di soluzioni igienizzanti per le mani ai varchi aziendali . LINEE GUIDA DI

RIFERIMENTO 2/3 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 • Divieto di riunioni in presenza, formazione in aula ed assembramen, . • L’uso dei DPIA previs, dal DVR sui rischi specifici è obbligatorio (senza DPIA non si possono svolgere quelle a/vità) . Si raccomanda a fini preven,vi an, -contagio l’u,lizzo di mascherine, guan, e visiere facciali . • Ges,one dei lavoratori “fragili ” a maggiore rischio (allontanamento dai luoghi di lavoro) . • Le pulizie giornaliere e periodiche devono essere annotate su apposito Registro

LINEE GUIDA DI RIFERIMENTO 3/3 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Il presente Protocollo è redaZo per essere applicato all’interno di “Negozi “ (come defini^ dall’art . 38 , comma 1 , leZera c) del Decreto - legge 4 luglio 2006 , n . 223 del 2006 , conver^to con modificazioni dalla Legge 4 agosto 2006 , n . 248 (cd . Decreto Bersani) dedica^ alla commercializzazione del Gioco Pubblico, in par^colare scommesse e apparecchi da intraZenimento e diver^mento (VLT e SLOT), locali di ampia metratura e nei quali è faZo divieto di accesso ai minori di anni 18 .

ELEMENTI PER PROTOCOLLO AZIENDALE LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 COMITATO DI CONTROLLO E VERIFICA Il comitato è costituto da : Datore di lavoro, Preposto, RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, RSPP - Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, Medico competente La redazione del Protocollo viene eseguita dal datore di lavoro, secondo le linee guida indicate principalmente dall’autorità governativa, dal medico competente, dal servizio di prevenzione e protezione, e dagli organi di controllo aziendali . Ogni indicazione ricevuta viene recepita, analizzata con i soggetti preposti e competenti, e sottoposta al comitato di controllo per stabilire la revisione da attuare al protocollo . È compito del datore di lavoro provvedere per l’adeguamento di opere e documentazione relative ai punti revisionati . Ogni nuova revisione, in seguito alla approvazione del datore di lavoro e del comitato di controllo in formato elettronico o cartaceo, richiedendo espressa conferma della accettazione .

LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Per ogni Negozio , in considerazione alla metratura del locale, alla possibilità di assicurare una costante areazione naturale o sulla base dell’impianto di condizionamento/trattamento dell’aria presente è stabilito il numero massimo di “Persone ” (Personale , Fornitori e Clienti ) che possono essere contemporaneamente presenti in ogni “ambiente” del Negozio, fissato in 1 Persona ogni 4mq della superficie considerata

NUMERO MASSIMO PRESENZE LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Dove possibile sono creati dei percorsi di accesso differenziati per Entrata ed Uscita ; laddove non ci sia la possibilità di utilizzare differenti vie di accesso, sono creati dei corridoi differenziati di entrata ed uscita dal Negozio mediante l’utilizzo alternativo o integrato di : • pannelli verticali autoportanti in PVC (o altro materiale equivalente) • separatori a nastro; • segnaletica adesiva da pavimento; • all’ingresso del Negozio è presente uno o più dispenser di soluzione alcolica al 70 % , costantemente rifornito .

ACCESSI LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Sono predisposte specifiche note informative sul Protocollo , da consegnare al Personale e ai Fornitori . Adeguata cartellonistica , posizionata all’ingresso del Negozio , informa i Clienti sulle misure anti contagio e sul Protocollo adottato, chiedendone il rispetto .

INFORMATIVE SUL PROTOCOLLO LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 I Clienti prima dell’accesso all’interno del Negozio potranno essere sottoposti al controllo della temperatura corporea, secondo le regole aziendali e la disciplina della privacy. Se tale temperatura risulterà superiore ai 37,5°C, non sarà consentito l’accesso. Attraverso opportuni poster da affiggere in prossimità degli accessi e nei luoghi maggiormente frequentati, saranno comunicate le seguenti modalità di comportamento: 1. Astenersi dall’accedere nei Negozi, nei seguenti casi: • in presenza di sintomi quali Temperatura corporea superiore a 37,5°C, Tosse o Difficoltà respiratoria; • essere stati in contatto stretto, negli ultimi 14 giorni, con soggetti risultati positivi al Covid-19 o provenienza da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS, secondo il DL n.6 del 23/02/2020, art.1, lett. h) e i). 2. Rispettare le disposizioni delle Autorità e del Concessionario ai fini dell’accesso e della permanenza nelle ambienti interni: • in particolare di mantenere la distanza interpersonale di sicurezza, utilizzare le mascherine di protezione, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene personale.

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA CORPOREA 1/2 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID -19 Nel caso in cui la temperatura rilevata sia superiore a 37.5 gradi, si procede a dotare di DPIA la Persona, alla quale viene indicato di lasciare il locale, di non recarsi al pronto soccorso e di contattare immediatamente il proprio medico curante. Qualora se all’interno del Negozio NON sia presente Personale appositamente formato alla rilevazione della temperatura, la Persona che fa richiesta del controllo della temperatura corporea sarà dotata di DPIA e gli verrà indicato di lasciare il locale, di non recarsi al pronto soccorso e di contattare immediatamente il proprio medico curante. In ogni caso non sarà mai richiesto a nessuna Persona di identificarsi nominalmente.

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA CORPOREA 2/2 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID -19 TuCe le Persone presen, all’interno dei Negozi dovranno obbligatoriamente u,lizzare i seguen, DPIA (in mancanza dei quali sarà vietato l’ingresso nel Negozio) : Mascherina (che dovrà essere mantenuta per tuZo il tempo di soggiorno all’interno del Negozio) : • di ,po chirurgico per il Personale operante nella zona non fumatori ; • di ,po FFp 2 per il Personale che dovrà accedere alle sale fumatori (se presen,) ; • di qualsiasi ^pologia per Clien0 e Fornitori ; Qualora una Persona ne sia sprovvista, il Personale di sala potrà fornirne una di ,po chirurgico , se disponibile ; qualora non ce ne siano disponibili, la Persona non potrà accedere al Negozio .

DISPOSITIVI PROTEZIONE INDIVIDUALI ANTICONTAGIO (DPIA) 1/2 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 TuCe le Persone presen, dei Negozi dovranno obbligatoriamente u,lizzare i seguen, DPIA (in mancanza dei quali sarà vietato l’ingresso nel Negozio) : Guan^ : • Il Personale dovrà indossare i guan, per tuZo il turno di lavoro ; • I Clien0 e i Fornitori dovranno indossare i guan, all’ingresso del Negozio; laddove ne siano sprovvis,, possono essere disponibili in dispenser colloca, all’entrata del Negozio ; in alterna,va all’u,lizzo di guan,, i Clien^ devono u,lizzare gel igienizzante alcolico al 70 % all’ingresso del locale e prima dell’u^lizzo di ogni apparecchiatura . Anche laddove le postazioni (casse/terminali) presen, sui banconi di gioco siano fornite di separazione fra il Personale e il Cliente (vetri, pannelli) e la distanza fra le singole postazioni sia superiore a 2 metri, il Personale dovrà far sempre uso di mascherina e di guan^ .

DISPOSITIVI PROTEZIONE INDIVIDUALI ANTICONTAGIO (DPIA) 2/2 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 L’organizzazione aziendale è rimodulata al fine di limitare il più possibile gli spostamenti delle Persone all’interno dei Negozi , creando percorsi che riducano le distanze da percorrere, inibendo l’accesso ad eventuali aree del Negozio non necessarie all’espletamento dell’attività ed evitando la creazione di assembramenti all’interno di tutte le aree comuni . Il Personale che condivide postazioni di lavoro con altri colleghi deve curare personalmente la sanificazione degli spazi comuni con prodotti sanificanti forniti dall’azienda ad ogni cambio di turno . Clienti e Personale devono ridurre al minor tempo possibile il contatto necessario alla vendita .

MOBILITA’ ALL’INGRESSO DEI NEGOZI 1/4 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Negli spazi comuni , nei servizi igienici e comunque ogni volta ci sia interazione fra le Persone (ad esempio in corridoi, aree di transito, etc . ) devono essere rispettate le seguenti regole : • Distanza minima di 1 metro lineare , salvo differenti disposizioni delle autorità competenti ; • Utilizzo costante e obbligatorio dei DPIA ; • Privilegiare l’areazione naturale del locale ; • Limitare l’uso delle superfici di contatto (maniglie, interruttori, etc . ) Nei bagni, inoltre, lavarsi immediatamente le mani per almeno 40 secondi sia prima che dopo l’utilizzo dei servizi igienici .

MOBILITA’ ALL’INGRESSO DEI NEGOZI 2/4 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Nelle aree gioco (banconi, terminali self-service, apparecchi di gioco) deve essere garantita la distanza fra le Persone , prevedendo lo spostamento fisico delle postazioni affinché si trovino a non meno di 2 metri di distanza l’una dall’altra, misuratura gli «assi» delle apparecchiature o, in alternativa, da bordo a bordo delle apparecchiature, oppure disattivando/spegnendo le postazioni/terminali/apparecchi in maniera alternata . Qualora sia possibile separare le postazioni con barriere fisiche (ad esempio pannelli di plexiglass) la distanza minima è ridotta a 1 metro .

MOBILITA’ ALL’INGRESSO DEI NEGOZI 3/4 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Solo qualora il Cliente non utilizzi guanti monouso indossati all’ingresso del Negozio , o qualora il Cliente non abbia utilizzato gel igienizzante posizionato in prossimità delle apparecchiature il Personale provvederà, ad ogni cambio di Cliente , alla Igienizzazione delle postazioni utilizzate con detergenti forniti dall’azienda . Prestare particolare attenzione che non si creino assembramenti in prossimità degli schermi TV/Monitor che trasmettono gli eventi oggetto di scommessa e le relative informazioni, creando appositi stalli che limitino l’indice di affollamento stabilito pari a 4mq a persona .

MOBILITA’ ALL’INGRESSO DEI NEGOZI 4/4 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Prima di procedere all’apertura del Negozio è necessario procedere alla completa Sanificazione di tutti gli ambienti e di tutti gli impianti che verranno riaperti/utilizzati dal Personale , dai Clienti e dai Fornitori mediante l’utilizzo di ditte specializzate , oppure potrà essere effettuata con mezzi propri purché rispondenti all’apposito Protocollo di Pulizia e Sanificazione . La Sanificazione dell’intero Negozio (nelle parti aperte alle Persone ) va calendarizzata con scadenza per lo meno mensile . Qualora esista il sospetto di frequentazione del Negozio da parte di Persone potenzialmente a rischio si procederà ad una Sanificazione straordinaria ed eventualmente ad esporre al pubblico una dichiarazione di avvenuta «Pulizia e Sanificazione Straordinaria» .

SANIFICAZIONE E PULIZIE 1/5 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Pulizia : rimozione di polvere, residui, sporcizia dalle superfici, realizzata con detergenti e mezzi meccanici e rimuove anche parte di contaminanti patogeni ; Igienizzazione : pulizia a fondo con sostanze in grado di rimuovere o ridurre gli agenti patogeni su oggetti e superfici . Le sostanze igienizzanti sono alcool, ipoclorito di sodio o candeggina . Disinfezione : procedimento che, con l’utilizzo di sostanze disinfettanti, riduce la presenza di agenti patogeni, distruggendone o inattivandone in una quota rilevante ma non assoluta (si parlerebbe in tal caso di sterilizzazione) . Sanificazione : è l’intervento globalmente necessario per rendere sano un ambiente, che comprende le fasi di pulizia , igienizzazione e/o disinfezione , e di miglioramento delle condizioni ambientali (microclima : temperatura, l’umidità e ventilazione) .

SANIFICAZIONE E PULIZIE 2/5 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 La Igienizzazione effeCuata dal Personale ad ogni cambio di Cliente nelle postazione di gioco necessita di : • Formazione del Personale sulle tecniche e procedure per una correCa pulizia e sanificazione degli ambien, di lavoro e sull’u,lizzo dei DPIA (ves,zione, pulizia, smal,mento) • Acquisto e fornitura al Personale di idonei DPIA per lo svolgimento in sicurezza delle operazioni di Sanificazione ; • Aggiornamento del DVR aziendale (Documento di Valutazione dei Rischi) in caso di u,lizzo di nuovi prodo/ chimici, come i disinfeCan, ; • Verifica con il Medico Competente di eventuali necessità di aggiornamento del piano sanitario .

SANIFICAZIONE E PULIZIE 3/5 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 • Gli Impian^ di ven^lazione devono possibilmente mantenere aivi l’ingresso e l’estrazione dell’aria 24 ore su 24 , 7 giorni su 7 (possibilmente con un decremento dei tassi di ven,lazione nelle ore noCurne e/o di chiusura) . In alterna,va prevederne l’accensione per l’intero orario di apertura, provvedendo alla pulizia dei filtri ogni quindi giorni . • Gli impian^ di riscaldamento/raffreddamento sarebbero da tenere spen^ , per evitare il possibile ricircolo del virus ; in alterna^va allo spegnimento (ove non possibile) pulire ogni quindici giorni i filtri dell’aria di ricircolo in base alle indicazioni fornite dal produCore, ad impianto fermo, per mantenere bassi i livelli di filtrazione/rimozione adegua, .

SANIFICAZIONE E PULIZIE 4/5 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 Tutte le operazioni di Pulizia e Sanificazione devono essere annotate su un apposito Registro da istituire in azienda, dove segnare data, orario e referente che ha eseguito la pulizia giornaliera . Il Registro deve essere compilato a cura degli Addetti alla Pulizia e Sanificazione degli ambienti, aree e spazi comuni, con cadenza giornaliera e settimanale . È responsabilità del Referente di Sala tenere in aggiornamento tale registro, a disposizione di eventuali controlli .

SANIFICAZIONE E PULIZIE 5/5 LINEE GUIDA NEGOZI DI GIOCO PUBBLICO PER PROTOCOLLO AZIENDALE COVID-19 • Il Referente di sala è tenuto a vigilare che tutte le Persone rispettino tutte le misure stabilite dal Protocollo (in particolare evitare assembramenti, distanza di sicurezza, uso dei DPIA), riferendo eventuali anomalie al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) o al Datore di Lavoro per le opportune azioni di intervento/miglioramento . • Tutti i dipendenti operanti, di qualunque ordine e grado, sono responsabili della corretta applicazione della presente Procedura di sicurezza .

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.