Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Dpcm e stop a gioco, Tar nega sospensiva ad agenzia di scommesse

  • Scritto da Redazione

Il Tar del Lazio nega la richiesta di sospensiva del Dpcm del 25 che chiude le sale giochi fino al 24 novembre.

Con un decreto, il Tar del Lazio ha respinto ancora una volta la richiesta di sospensiva, presentata dal titolare di un'agenzia di scommesse, del Dpcm del 24 ottobre 2020, nella parte in cui, tra l'altro, fra le misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale ha disposto all'art.1, comma 9, lettera l) la sospensione delle “attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò”, oltre che degli atti conseguenti.

Secondo i giudici, "non sussistono le condizioni per disporre l’accoglimento dell’istanza anzidetta nelle more della celebrazione della camera di consiglio", che è fissata per la trattazione collegiale per il 18 novembre.

Share