Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Dt9 Media, a Sbc Digital Italia per un nuovo sviluppo del settore

  • Scritto da Redazione

La società titolare del brand di affiliazioni Dt9 Affiliations presente alla prima edizione di Sbc Digital Italia intervendo al panel dedicato al futuro del marketing nel gaming.

Un'esperienza estremamente positiva e da ripetere, per portare stabilità e nuove prospettive all'industria italiana del gaming. Questo il bilancio, ampiamente positivo, espresso da Dt9 Media rispetto al recente Sbc Digital Italia dove la società leader nel campo delle affiliazioni è stata protagonista intervenendo in un panel dedicato al marketing del gaming.

In particolare a intervenire nel panel dal titolo: "Nuove forme di marketing nella nuova normalità del gaming", è stato il Ceo di DT9 Media, Danilo Di Tota, proponendo l'esperienza di Dt9 sul mercato italiano e lanciando un appello all'unità per il futuro. Di seguito un estratto del suo intervento.

“Dt9 Media è una società internazionale con sede a Malta, che dopo aver conquistato una posizione di leader assoluto sul mercato italiano ha iniziato a svilupparsi anche all'estero, dove stiamo già operando su vari mercati regolamentati (come Spagna, Latam, Regno Unito e altri)”, spiega Di Tota.

"Il motivo del successo del nostro modello è proprio quello di aver sempre puntato nella creazione di una relazione sana con i nostri clienti, cioè basata sulla trasparenza e sul dialogo, guardando ai valori di crescita che ha il mercato dell’online in Italia, ponendo come principio il fatto che Dt9 Media si pone come partner che opera accanto al bookmakers e non davanti o dietro.

Questo è un approccio particolarmente prezioso sia per i principali operatori, leader sul mercato, che possono così ottimizzare la loro customer base e svilupparla. Ma anche – e soprattutto – per i piccoli o nuovi operatori, per i quali svolgiamo una consulenza mirata e specifica anche sulla strategia, anche per chi sta spostando la sua esperienza dal fisico all'online. Qui è difficile gestire una customer base con adeguata retention ed è qui che entriamo in gioco noi”.

In conclusione, Di Tota ha lanciato un appello ai bookmaker ad ampliare le possibilità di collaborazione con le società di affiliazioni per creare delle sinergie utili a consolidare il settore e favorirne un ulteriore sviluppo in totale compliance e sicurezza.

Il panel può essere sulla piattaforma di Sbc Digital Italia, la registrazione è gratuita: https://bit.ly/3ifoqoK.

 

Share