Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Replatz: device protagonista, l’intrattenimento salverà il retail

  • Scritto da Daniele Duso

L’amministratore dell’azienda si dice convinto che nel futuro i clienti cercheranno sempre di più la fase emozionale che il gioco può dare.

Replatz è una realtà importante nel panorama del gioco nazionale, ha decine di shop, diversi corner e centinaia di Pvr. Ma quanto è importante per la società il mercato italiano del gioco online? Lo abbiamo chiesto all'amministratore dell'azienda, Fabio Da Re.

"Il mercato del gioco on line sta diventando sempre più fondamentale per Replatz come per tutte le aziende che si occupano di gioco legale. La nostra azienda, nata 22 anni fa con una agenzia ‘fisica’, ha visto e subito tutte le trasformazioni del settore gioco e ci rendiamo conto che l'evoluzione continua grazie alle nuove tecnologie, che rendono il nostro settore molto dinamico e innovativo. L'innovazione tecnologica da un lato porterà i clienti ad utilizzare sempre più i propri device per giocare, dall'altro canto avremo agenzie fisiche che dovranno offrire sempre più intrattenimento per mantenere alto l'interesse dei propri clienti".  

Replatz ha attualmente due concessioni attive legate a due provider importanti come Microgame e Octavianlab. In cosa si differenziano le due offerte di gioco? "Il rapporto di collaborazione con Microgame dura ormai da due decenni e insieme siamo cresciuti e ci siamo affermati nel panorama del gambling in Italia. La piattaforma Microgame, con la quale lavoriamo con lo storico marchio Replatz.it, è sicuramente una delle più stabili ed innovative sia nella parte delle scommesse sportive sia nei giochi da casinò e skill games. Quattro anni fa abbiamo deciso di acquistare una seconda concessione e di lavorare con la piattaforma Octavianlab e con il marchio Fastbet.it. Con la nuova piattaforma abbiamo integrato fornitori di gioco che non erano presenti nel territorio italiano, quali Altenar per le scommesse sportive, ed ora abbiamo a disposizione nuovi strumenti di lavoro già utilizzati dai nostri concorrenti nei mercati esteri".  

Il periodo che stiamo vivendo ha portato a galla qualche criticità particolare per per la vostra realtà? "Dopo un'iniziale ed ovvia riorganizzazione dello spazio e dei tempi di lavoro, abbiamo continuato a crescere nei numeri senza particolari criticità, probabilmente la giusta dimensione della nostra azienda ci ha facilitato il compito di adeguarci alla situazione in un brevissimo periodo di tempo".

Guardando al 2022 quali sono gli obiettivi dell'azienda? "L'obiettivo è consolidare quello che abbiamo fatto finora, continueremo ad introdurre nuove esperienze di gioco con fornitori da tutto il mondo capaci di creare giochi ricchi di grafica e coinvolgenti, siamo convinti che nel futuro i nostri clienti cercheranno sempre di più la fase emozionale che il gioco può dare".

Share