Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Betting e Scommesse

BETTING e SCOMMESSE. Le news su scommesse, betting e bookmaker italiani e CTD

Gioconews è un portale di informazione specializzato nel settore del gioco pubblico. In questa sezione troverete le news su scommesse, betting e bookmaker italiani.
Ci sono anche tutti gli aggiornamenti legali e normativi sui CTD (Centri Trasmissione Dati) attivi in Italia come Stanleybet, Goldbet, Betuniq, SKS365, Planetwin, etc. Rimani aggiornato sulle novità del palinsesto scommesse dei monopoli di Stato, sui bookmaker italiani come SNAI, SISAL, BETTER, etc. Iscriviti alla newsletter per ricevere quotidianamente le news su scommesse e novità come betting exchange, virtual races e sport betting.

Calcio scommesse, Adm: “Monitoraggio solo con federazioni sportive e organi ufficiali”

“L’Agenzia delle dogane e dei monopoli, in stretto rapporto con le Autorità di polizia (Uiss), e in collaborazione con  le federazioni sportive, le Leghe e i concessionari autorizzati, effettua costantemente il monitoraggio dei flussi di scommesse registrati nella rete legale nazionale, comunicando periodicamente quelli risultati anomali agli organi di Polizia e della giustizia sportiva, fermo restando la competenza esclusiva delle predette autorità e della magistratura ad accertare la presenza o meno di combine”.

  • Scritto da Redazione

Centri scommesse e Ctd, Tar respinge richiesta licenza Ps: “Licenza unica e rispetto legge Toscana”

Con diverse ordinanze , la sezione prima ter del Tar del Lazio ha respinto le istanze cautelari cautelare che diversi operatori avevano presentato contro il Ministero dell’Interno e alcune Questure contro il rigetto dell’istanza, ai sensi dell’articolo 88 del Tulps volta a ottenere la licenza di Ps per l’esercizio dell’attività di elaborazione e trasmissione per via telematica di dati aventi a oggetto proposte di scommesse sportive per conto della società Sks365 Group Gmbh.

  • Scritto da Amr

Pc in locali pubblici, non c’è reato se consentono libera navigazione su siti gioco

Il Tribunale di Torino ha accolto il ricorso presentato dal titolare di un centro collegato all’operatore Betpassion, che non possiede la concessione rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, stabilendo che mettere a disposizione in un esercizio pubblico dei computer, con cui è possibile navigare liberamente, non configura automaticamente il reato di scommesse abusive e non autorizza il sequestro e la distruzione delle apparecchiature.

  • Scritto da Redazione

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.