Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cirio (Ppe): 'Gioco, petizione per tutelare imprenditori italiani'

  • Scritto da Sara Michelucci

L'eurodeputato Alberto Cirio al convegno "Gioco in Italia, un settore a confronto" presenta petizione Ue per tutelare imprenditori italiani del gioco.

 

Milano - "Le nostre città restano sicure rendendole vive, non chiudendo i locali o riempiendole di polizia e privazione. Lo Stato deve superare l'ipocrisia di fondo di incassare i soldi del gioco. Dobbiamo avere il coraggio di riordinare il settore senza proibizionismo. Perché altrimenti i giocatori si sposteranno in altri luoghi".

Lo afferma l'eurodeputato Alberto Cirio al convegno "Gioco in Italia, un settore a confronto", organizzato dall'associazione As.Tro in collaborazione con Sts-Fit a Milano, lunedì 19 giugno.

"A Bruxelles abbiamo presentato una petizione per tutelare gli imprenditori italiani del gioco. Chiediamo la parità e il rispetto dei diritti come imprenditori europei. A settembre discuteremo la petizione e sono certo che otterremo dei risultati", conclude Cirio.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.