Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sogei, Mazzotta nuovo presidente e Quacivi Ad, Cannarsa lascia

  • Scritto da Ca

Nel corso dell'assemblea degli azionisti di Sogei Spa sono stati nominati Biagio Mazzotta nominato Presidente. Andrea Quacivi Amministratore Delegato.

 

Nella giornata di ieri, mercoledì 2 agosto, si è tenuta l’Assemblea degli azionisti di Sogei SpA, società in house del Ministero dell’Economia e delle Finanze. In sostituzione dell’ing. Cristiano Cannarsa, Presidente e Amministratore Delegato, nonché già amministratore unico, l’assemblea ha nominato Biagio Mazzotta Presidente e designato Andrea Quacivi Amministratore delegato. Il successivo Consiglio di amministrazione ha conferito ad Andrea Quacivi i più ampi poteri di amministrazione.

Il Consiglio di amministrazione composto da Biagio Mazzotta, Andrea Quacivi e Valentina Gemignani rimarrà in carica fino all’approvazione del Bilancio societario dell’esercizio 2017.
“Chiudo oggi i miei sei anni in Sogei – ha dichiarato Cristiano Cannarsa – Una straordinaria azienda che lascio sotto la guida di un Presidente, Biagio Mazzotta, di grande esperienza, serietà, equilibrio e competenza, e di un Amministratore delegato, Andrea Quacivi, che ha fatto parte della mia squadra e ha lavorato al mio fianco in questi anni con responsabilità sempre crescenti. Ringrazio il MEF e tutte le istituzioni che in questi anni mi hanno supportato, la Commissione Parlamentare di Vigilanza sull’Anagrafe Tributaria e le Commissioni Bilancio e Finanze di Camera e Senato”.
L’ing. Cannarsa ha quindi concluso con un ringraziamento a tutti i collaboratori che hanno contribuito al raggiungimento degli importanti risultati conseguiti sotto la sua guida: “Desidero infine ringraziare tutte le persone di grande esperienza, affidabilità, competenza e passione che fanno grande la Sogei: ingegneri, matematici, fisici, economisti, o diplomati, che hanno vissuto tra linee di codice e CPU, tutte persone da me sempre chiamate per nome e rispettate profondamente per le loro grandi professionalità”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.