Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Emilia Romagna: 'Legittimi limiti al gioco di Sassuolo'

  • Scritto da Fm

Il Tar Emilia Romagna respinge il ricorso di una società di gioco contro l'ordinanza sul gioco del Comune di Sassuolo (Mo). 

"Ad un sommario esame, i motivi dedotti non appaiono supportati da sufficiente fumus boni iuris (anche alla luce della tutela dei prevalenti interessi legati alla tutela della salute della collettività rispetto all’interesse imprenditoriale del ricorrente)".

Questa la motivazione con cui il Tar Emilia Romagna ha respinto il ricorso di una società di gioco contro il Comune di Sassuolo per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia, dell'ordinanza del 2017 avente ad oggetto “disciplina comunale degli orari di funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago di cui all'art. 110, commi 6 e 7 A) del Tulps, istallati negli esercizi autorizzati ai sensi degli artt. 86 e 88 del Tulps e negli altri esercizi commerciali ove è consentita la loro installazione”.

Il ricorrente è stato condannato al pagamento delle spese.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.