Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Falanga (Empoli Football Club): 'eSports settore con grandi potenzialità'

  • Scritto da Ca

Ernesto Falanga (Empoli Football Club) racconta la sua esperienza di giocatore professionista di eSports nell'incontro sull'intrattenimento ad Enada Roma.


Roma - "Giocavo dal Pc e poi mi sono spostato sugli sparatutto in terza persona e da tre anni gioco su Fifa.
Le persone che sono in questo settore non sono solo giovani ma anche adulti che quando vincono gioiscono come bambini. L’intrattenimento e il divertimento sono alla base dello spirito competitivo di questo settore. Ovviamente noi professionisti cerchiamo di viverci e per noi è differente, anche se comunque il divertimento è alla base".

A parlare è Ernesto Falanga, giocatore dell'Empoli Football Club, che racconta la sua esperienza da Pro degli eSports nell'incontro sul tema "Intrattenimento 2.0: tra VR, eSports, arcade, nuove tecnologie e normative” allo stand Sapar ad Enada Roma, mercoledì 18 ottobre.

 

 "Noi diciamo alla politica e al regolatore: almeno fateci divertire. Gorilla, il player più forte al mondo di Fifa ha guadagnato anche 200mila euro vincendo il titolo più importante. Questo è settore che può far gola a tutti, sia ai giocatori che agli investitori, insomma.
Per noi arrivate all’Empoli non è un punto d’arrivo ma una grossa responsabilità. All’estero i giocatori più forti sono addirittura seguiti dagli studi di marketing. Vogliamo crescere e continuare a divertirci!", conclude Falanga.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.