Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sottosegretari, il nodo delle deleghe

Per il gioco spunta Durigon mentre per l'ippica 'si rivede' l'ex ministro Centinaio, entrambi della Lega

Leggi tutto

Il poker live riparte da Malta

Il primo evento è un Unibet Dso a marzo ma si progetta il futuro

Leggi tutto

Il Milleproroghe è legge, le novità su Campione

Misure fiscali e sull'anticipazione di tesoreria per l'exclave italiana in terra svizzera, modifiche alle norme sulla lotteria degli scontrini

Leggi tutto

'I computer non sono totem', la Cassazione smentisce Adm

  • Scritto da Daniele Duso
  • Published in Normativa

La Corte di Cassazione ribalda la sentenza della Corte d’Appello di Torino, che inizialmente aveva confermato la sanzione di Adm: 'I computer non sono equiparabili a totem'.

 

La Corte di Cassazione smentisce la Corte d’Appello di Torino e l’Agenzia delle dogane e monopoli asserendo che la regolamentazione relativa ai “totem” che danno accesso a sistemi di gioco, non può essere applicata a semplici computer messi a disposizione della clientela. 

La Cassazione ha così accolto il ricorso della titolare di un internet point alla quale nel 2014 era stata imposta da Adm sanzione amministrativa di 30.000 euro per aver messo a disposizione dei propri clienti sei personal computer che consentivano l’accesso a siti di gioco online e scommesse. Secondo Adm si trattava di “apparecchi videoterminali non rispondenti” alla norma che regolamenta l’utilizzo dei totem, che impone una sanzione da 5mila e 50mila euro per ogni macchina installata.

Dopo che la Corte d’Appello di Torino aveva avallato la posizione di Adm, la questione è finita quindi alla Corte di Cassazione, che nella giornata del 17 dicembre scorso, (ma le motivazioni sono state pubblicate solo il 19 febbraio scorso) con ordinanza n. 4537, ha deciso di accogliere il ricorso cassando la sentenza impugnata e rinviando la causa, “anche per le spese del giudizio di cassazione, alla Corte d'appello di Torino”.

Per gli "ermellini" infatti “il precetto di cui al comma 9 f-ter dell'art. 110 dello stesso TULPS (quello succitato, che regolamenta l’installazione dei totem, ndr) non è allora riferibile a chi, come supposto dalla Corte d'Appello di Torino, installa o comunque consente l'uso in luoghi pubblici o aperti al pubblico o in circoli ed associazioni (nella specie, un internet point) di computer che comunque abbiano una connessione internet, mediante la quale i clienti possano accedere al gioco on line, sulla base di login e conti personali, ove non si tratti di dispositivi provvisti quanto meno dello strumento di accettazione di gioco ad opera dell'utente, o di periferiche per il pagamento con denaro o carte.”

 

Share
Governo Draghi: sottosegretari e deleghe, ipotesi Durigon per il gioco e Centinaio per l'ippica

Governo Draghi: sottosegretari e deleghe, ipotesi Durigon per il gioco e Centinaio per l'ippica

Nominati i sottosegretari del Governo Draghi, si apre il toto-nomi per le deleghe: per il gioco spunta Durigon mentre per l'ippica 'si rivede' l'ex ministro Centinaio, entrambi della Lega.

Prima Pagina

Prove di riapertura, il Governo parte dai cinema e dai teatri a fine marzo

Prove di riapertura, il Governo parte dai cinema e dai teatri a fine marzo

Il Governo valuta di riaprire - con norme rigidissime - i cinema e i teatri fin dal 27 marzo, il gioco legale sta alla finestra e torna a sperare.

Tar Lazio: 'Lecita chiusura delle sale scommesse, basata su direttive Cts'

Tar Lazio: 'Lecita chiusura delle sale scommesse, basata su direttive Cts'

Ancora una bocciatura dei ricorsi degli operatori contro i Dpcm che hanno sospeso l'attività delle sale scommesse, il Tar: 'Seguite indicazioni del Comitato tecnico-scientifico e previsti ristori'.

Gioco, anche i sindacati scendono in piazza: 'Tutelare i lavoratori'

Gioco, anche i sindacati scendono in piazza: 'Tutelare i lavoratori'

I sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs annunciano manifestazione per la difesa del gioco legale, fra gli obiettivi un confronto con Governo e imprese per la tutela dei lavoratori.

Focus

Amusement, D'Incà: 'Attivata procedura su regole tecniche'

Amusement, D'Incà: 'Attivata procedura su regole tecniche'

Trasmesso alle commissioni competenti di Camera e Senato l'avvio a Bruxelles dell'iter sul progetto sulle 'regole tecniche sugli apparecchi da intrattenimento senza vincita in denaro'.

Codere: 'Gioco online, in corso valutazioni su partner strategico'

Codere: 'Gioco online, in corso valutazioni su partner strategico'

Codere commenta le voci circolate nelle scorse ore, sui media spagnoli, che vedrebbero la multinazionale del gioco alla possibile ricerca di partner strategici.

Altre notizie

Home Gioconews: notizie sul mondo del gaming

Home Gioconews: notizie di gioco e sul mondo del gaming

Gioconews è un sito di informazione sui giochi con tante notizie di gioco. Ampio spazio a news di politica e leggi. Le più importanti sentenze di gioco, notizie di politica europea e politica mondiale. Il gioco è spunto di approfondimenti nel sociale e nella politica di prevenzione. Le notizie di gioco toccano vari settori: dall'ambito politico e delle norme, i fatti di politica da Camera e Senato e le tematiche internazionali. Il gioco visto da varie prospettive. Politica e normativa al centro di notizie e approfondimenti.

joomla sticky bar