Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Un pieno di novità per il gioco del Lotto: a regime ‘Lotto Più’ e nuove sorti

  • Scritto da Redazione

lotto estrazioneLe giocate predefinite, su una ruota o su tutte le ruote, denominate ‘Lotto Più’, così come individuate nel decreto direttoriale 18 aprile 2012, sono introdotte definitivamente. È quanto si legge nel decreto a firma del direttore generale vicario di Aams Antonio Tagliaferri, testo che contiene numerose novità per ciò che riguarda il gioco del lotto.

In occasione di concorsi speciali a tema legati ad eventi straordinari o commemorativi ovvero in occasione di concorsi relativi a particolari periodi o ricorrenze dell’anno che saranno individuati con successivi decreti direttoriali, recita l’articolo 2, alle giocate effettuate sulla ruota Tutte o Nazionale, con una posta di gioco non inferiore a 5 euro, sono applicati, diversamente da quanto stabilito dal comma 491 della Legge n. 311 del 30.12.2004, i premi di seguito elencati al lordo della ritenuta di legge:

a) Estratto semplice: 12 volte la posta;

b) Estratto determinato: 60 volte la posta;

c) Ambo: 280 volte la posta;

d) Terno: 6.000 volte la posta;

e) Quaterna: 200.000 volte la posta;

f) Cinquina: 10.000.000 volte la posta.

La vincita massima per ogni scontrino di gioco, conseguita applicando i premi di cui al precedente comma non può eccedere la somma di 10 milioni di euro comunque sia ripartita la posta di gioco tra le sorti.

Con successivi decreti direttoriali potranno essere stabiliti nuovi importi di gioco e nuovi moltiplicatori.

NUOVE SORTI IN ARRIVO - Per tutti i concorsi del gioco del lotto, sono introdotte le nuove sorti di seguito indicate:

• a) Riga e Colonna – Per Riga si intende una giocata che si effettua su una serie di 10 numeri appartenenti alla medesima riga della matrice dei 90 numeri del tabellone del Lotto, ordinati su 9 righe contenenti i numeri della stessa decina, ad esempio da 1 a 10, da 11 a 20 fino a quella da 81 a 90;

Per Colonna si intende una giocata che si effettua su una serie di 9 numeri appartenenti alla medesima colonna della matrice dei 90 numeri del tabellone del Lotto, ordinati su 10 colonne contenenti i numeri della stessa cadenza, ad esempio da 1 a 81, da 2 a 82 e fino a quella da 10 a 90

Il giocatore potrà scegliere la ruota di riferimento della sua giocata ed il progressivo della riga e/o della colonna sulla quale vuole puntare la posta di gioco.

Il giocatore medesimo vince se il primo estratto della ruota di riferimento corrisponde ad uno dei numeri ricompresi nella riga e/o colonna scelta ovvero al numero dato dall’incrocio tra la riga e la colonna prescelti.

• b) Pari e Dispari – È possibile pronosticare la quantità di numeri pari e/o dispari estratti su una ruota prescelta dal giocatore.

• c) Sopra e Sotto – E’ possibile pronosticare se uno o più numeri estratti sulla ruota prescelta dal giocatore sono ‘Sotto’, cioè compresi tra 1 e 45, ovvero ‘Sopra’, cioè tra 46 e 90.

I moltiplicatori da utilizzare, in caso di vincita,nonché la data di avvio delle iniziative di cui al presente articolo verranno stabiliti con successivo decreto direttoriale.

Come si legge all’articolo 4, ai fini dell’incremento della frequenza di vincita, il giocatore potrà scegliere uno o più numeri extra, fino ad un massimo di 5, in aggiunta ai numeri scelti per la giocata base. Il giocatore vince se indovina una o più sorti della giocata base utilizzando almeno uno dei numeri extra pronosticati in combinazione con almeno uno dei numeri della giocata base.

I moltiplicatori che verranno applicati a tali vincite, nonché la data di avvio delle iniziative di cui al presente articolo, verranno stabiliti con successivo decreto direttoriale.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.