Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Eurojackpot, cambia il meccanismo di accumulo del ‘5+2’

  • Scritto da Redazione

eurojackpotCon il Decreto Direttoriale del 7 gennaio 2013, a firma del vicedirettore Luigi Magistro, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli modifica la regolamentazione del gioco numerico a totalizzatore denominato ‘Eurojackpot’, sopprimendo il comma 9 dell’articolo 4 del decreto direttoriale del 16 marzo 2012, che prevedeva che se per tredici estrazioni consecutive non viene centrato il premio massimo, lo stesso sarà distribuito nelle vincite di categoria iniferiore.

La modifica nasce tra l’altro dalle proposte del concessionario Sisal, che gestisce il gioco in Italia, che ha chiesto la modifica del meccanismo di accumulo del premio di prima categoria del gioco a seguito della proposta avanzata dal ‘Comitato direttivo del Consorzio Eurojackpot’, anche in considerazione del fatto che la raccolta sta attraversando una fase di flessione e in considerazione della necessità di garantire il costante adeguamento dell’offerta di giochi numerici a totalizzatore all’evoluzione della domanda dei giocatori.

A tale proposito l’Amministrazione aveva manifestato la disponibilità a introdurre tali modifiche, a patto che fossero condivise e approvate dagli altri operatori di gioco europei partecipanti al Consorzio Eurojackpot, una delibera di fatto approvata all’unanimità. La modifica consentirà dunque che il jackpot continui ad accumularsi anche se non viene centrato per oltre tredici settimane, con l'intento che tale crescita costituisca un elemento di maggiore appeal per i giocatori.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.