Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Prosperetti: 'Tomba Giulio II, restauro importante grazie a Lottomatica'

  • Scritto da Sara Michelucci

Il Soprintendente Francesco Prosperetti racconta l'illuminazione della tomba di Giulio II alla chiesa romana di San Pietro in Vincoli, realizzata grazie al Gioco del Lotto.

Roma - "Si tratta di un gruppo scultoreo meraviglioso e siamo qui a celebrare dopo 15 anni un restauro importante. In Lottomatica abbiamo trovato il soggetto che si è preso cura di questo monumento, aggiungendo ogni volta qualcosa in più". Lo sottolinea Francesco Prosperetti, soprintendente per il Colosseo e l'area archeologica centrale di Roma alla presentazione della nuova illuminazione della tomba di Giulio II alla chiesa romana di San Pietro in Vincoli, realizzata grazie al sostegno del Gioco del Lotto

"Ci troviamo di fronte a un intervento magnifico che interviene con la luce su un monumento grandioso. Si tratta di qualcosa di estremamente innovativo, dove la luce ha un valore particolare, consentendo la percezione stessa del monumento e dell'irrequietezza dell'opera di Michelangelo. L'intervento è quello che per primo intuì Freud, il quale osservò per giorni l'opera, ragionando sullo sdegno di Mosè, che contemplava proprio il concetto di movimento caro a Michelangelo", conclude il soprintendente.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.