Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco News: ecco il numero di maggio 2019, anche online

  • Scritto da Redazione GiocoNews.it

È disponibile il numero di maggio della rivista Gioco News, ricco di contenuti e attualità.

 

Il gioco pubblico messo all’angolo. Dalle leggi dello Stato centrale (vedi decreto Dignità e manovra) e da quelle delle sue diramazioni locali, ovvero le regioni. È questo il tema su cui pone l’accento la rivista Gioco News nel numero di maggio, attualmente in distribuzione e già consultabile in versione online.

Un numero ricco di contenuti e di estrema attualità: con un focus speciale sulla Questione Territoriale, tra gli effetti della pronuncia del Consiglio di Stato sulle leggi di Bolzano e l’ormai imminente “switch-off” del gioco legale in Piemonte, previsto per il 20 del mese.

E mentre in Italia diventa sempre più difficile fare business nel gioco in tanti guardano all’estero, cercando nuova fortuna. Nel porgere lo sguardo della rivista oltre i confini nazionali, abbiamo pensato di agganciarci, anche qui, all’attualità, provando a capire se gli accordi appena siglato da nostro governo con la Cina possano avere qualche implicazione anche nel gioco: scoprendo scenari curiosi e interessanti.

Ma a proposito di politica, inevitabile guardare anche alle prossime elezioni europee che proprio questo mese (il 26) verranno celebrate in tutto il continente. Abbiamo fatto parlare i candidati destinati a diventare protagonisti provando a interrogarli sulle politiche di gioco pubblico e le linee che intenderanno seguire in un contesto che potrà rivelarsi fondamentale per il futuro del comparto.
Per alleggerire il tutto, come al solito, ci pensano le varie rubriche di contorno che rendono più piacevole sfogliare la rivista: a partire da quelle dei Vip che stavolta coinvolgono Marcello Veneziani e Maurizio Mattioli. Insomma, tanti motivi per prendere in mano anche questo numero e sfogliarlo, da cima a fondo. E nell’attesa di riceverla in formato cartaceo, si può sempre dare uno sguardo online alla versione digitale.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.