Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Disegniamo la fortuna, Adm incassa il supporto della Figc

  • Scritto da Redazione

Anche la Figc supporta progetto 'Disegniamo la fortuna', che coinvolge artisti diversamente abili integrati in attività degli enti no profit del terzo settore nella creazione dei biglietti della Lotteria Italia.


Incontro a Roma fra il direttore generale dell'Agenzia dogane e monopoli, Marcello Minenna, e il presidente della Figc - Federazione italiana giuoco calcio, Gabriele Gravina, per presentare il progetto "Disegniamo la fortuna", rivolto alle associazioni del terzo settore che promuovono l'inclusione delle persone con disabilità.

DISEGNIAMO LA FORTUNA - L'iniziativa "Disegniamo la fortuna" si propone di coinvolgere gli artisti diversamente abili integrati nelle attività degli enti no profit del terzo settore nella creazione dei biglietti della Lotteria Italia 2021.
Gli artisti coinvolti dovranno proporre un'opera di arte figurativa, ispirandosi all'impegno profuso dagli enti del terzo settore per favorire l'integrazione sociale e il benessere degli individui diversamente abili.
I bozzetti vincitori verranno inseriti in una parte del fronte del biglietto della Lotteria Italia 2021. Potranno essere proclamati più vincitori ex aequo e la riproduzione dell'opera sui biglietti a stampa potrà riguardare una pluralità di opere artistiche, ad insindacabile giudizio di Adm. 


Il presidente Gravina ha condiviso l'iniziativa che seguirà e supporterà con entusiasmo insieme alle proprie associate.

 

Share