skin

Hotel Perla, la guida Michelin raccomanda il ristorante Calypso

14 settembre 2022 - 16:01

Il ristorante Calypso che si trova all'interno dell'Hotel Perla riceve la prestigiosa raccomandazione della guida Michelin.

Scritto da Redazione
perlaresort.jpg

Nella nuova guida Michelin Slovenia 2022 il ristorante Calypso dell'Hotel Perla di Nova Gorica in Slovenia riceve per il terzo anno consecutivo la prestigiosa raccomandazione. La famosa targa rossa e la giacca da chef personalizzata sono state consegnate allo chef del ristorante Calypso, Dalibor Janačković, la scorsa settimana a Ljubljana.

Da molti anni a questa parte, il ristorante Calypso è uno degli esercizi chiave che con dedizione contribuisce a creare il meglio della ristorazione alberghiera in Slovenia, dimostrando che la cucina di alto livello è di casa anche nell’hôtellerie. Quanto scritto, viene in primo luogo confermato dagli ospiti soddisfatti, e non di meno dalla speciale raccomandazione della celebre "bibbia rossa" che fa da testimone all’enorme potenziale del settore alberghiero-ristorativo della Hit e della destinazione del Goriziano. Sul portale online della guida Michelin, Calypso viene presento come un "elegante ristorante contemporaneo, sito all'interno dell'Hotel Perla, dove regna la cucina mediterranea, fatta di materie prime del Mar Adriatico di primissima scelta. Si tratta di una cucina elegante di altissimo livello, il che vale anche per l'ambiente e per il servizio".

L'esplorazione culinaria è compito e desiderio di ogni ospite che entra al ristorante Calypso del Perla, il cui nome non è affatto un caso. Calypso si chiamava la nave di Jacques Cousteau, con la quale il grande esploratore si accinse ad esplorare i mari del mondo. Allo stesso modo gli ospiti del Calypso vengono invitati a fare una sorta di viaggio nel mondo dei sapori, con la garanzia di un'esperienza enogastronomica di altissimo livello, piatti preparati con cura, materie prime fresche e servizio professionale.
"La raccomandazione della guida Michelin è la ricompensa per la perseverazione e per la costante dedizione, sia agli ospiti che al lavoro. È bello essere creativi e con spirito di squadra fare sì che l'ospite viva ogni volta un’esperienza indimenticabile. Rimaniamo concentrati a garantire qualità ed eccellenza. Questo è il percorso che insieme abbiamo scelto di intraprendere e continueremo a portarlo avanti anche in futuro", afferma dopo l'assegnazione Dalibor Janačković, lo chef del ristorante Calypso del Perla.

Al Calypso, gli ospiti possono rilassarsi e abbandonarsi all’impeccabile cucina e al servizio di primo ordine. Nei menù di degustazione a prezzi accessibili (60 euro per 5 portate) o nelle ordinazioni à la carte, gli ospiti troveranno le migliori creazioni preparate con gran cura e materie prime stagionali e locali delle migliori qualità, tutto ciò accompagnato da un servizio raffinato e professionale. Su consiglio di sommelier provetti, i piatti vengono accompagnati dai vini, scelti da una carta particolarmente ricca di vini locali, sia della regione vitivinicola della Primorska che da altre parti delle Slovenia, sebbene non manchino neanche i vini provenienti dalle rinomate regioni vitivinicole del mondo. Come ciliegina sulla torta, i sommelier potranno consigliare anche gli abbinamenti di una vasta scelta di superalcolici di tutto il mondo.

Altri articoli su

Articoli correlati