skin

Play'n GO, Zamponi: 'La lungimiranza nel nostro Dna'

14 novembre 2022 - 10:59

Emilie Zamponi di Play'n GO illustra la filosofia aziendale della software house specializzata in casino games.

Scritto da Amr
zamponi.jpg

Sguardo sempre verso l'orizzonte. È un ottimo consiglio per tutti ed è la filosofia aziendale di Play'n GO. Come spiega Emilie Zamponi, direttore regionale, sud Europa e America latina della software house, specializzata nella realizzazione di casino games, tutti di successo. E ne spiega il perché: “Per dirla semplicemente, il nostro obiettivo è sempre stato l'intrattenimento. Fin dall'inizio di Play'n GO abbiamo creduto che l'esperienza del giocatore fosse più importante di qualsiasi altra cosa. Siamo sempre stati incentrati sulla giocabilità e sulla narrativa, non prendendo la strada facile come quella di mandare i giocatori in partite bonus il più rapidamente possibile. Il risultato è che siamo in grado di creare giochi davvero divertenti. È un approccio diverso ma che ci ha differenziato dalla concorrenza e ha reso molti dei nostri giochi così amati”.

In che modo Play'n GO si adatta al mercato in continua evoluzione dei contenuti di casinò?

“All'inizio della storia di Play'n Go abbiamo preso due decisioni molto importanti che ci hanno preparato per il successo di cui godiamo oggi. In primo luogo era di concentrarci sui contenuti mobili. Abbiamo fatto questo in un momento in cui l'iPhone non era ancora stato rilasciato ma avevamo una visione chiara dello sviluppo del gioco online. In secondo luogo abbiamo dato la priorità ai mercati regolamentati quando ne esistevano solo una manciata. Scommettere sul diventare leader nei contenuti dedicati al mobile per i mercati regolamentati sembra una scelta ovvia oggi, ma ce l'abbiamo fatta quando gran parte dell'industria la pensava diversamente. Saremo sempre un'azienda lungimirante, è nel nostro Dna”.

Quali novità possiamo aspettarci da Play'n GO nei prossimi mesi?

“Chiudiamo il 2022 in grande stile con alcune delle nostre più grandi uscite dell'anno, inclusi Dio Killing the Dragon, un gioco con licenza a tema musicale basato sulle leggende dell'heavy metal Dio. C'è anche Boat Bonanza, la nostra interpretazione del genere di giochi di pesca, così come Count Jokula, l'ultimo della nostra serie Joker che è arrivata in tempo per Halloween. Come sempre siamo impegnati a creare fantastici giochi per gli oltre 25 mercati regolamentati in cui Play'n GO è ora attiva, comprese alcune giurisdizioni statunitensi in cui ci siamo lanciati per la prima volta quest'anno. Non potrebbe essere un momento più emozionante per noi”.

Articoli correlati