skin

Detroit, a settembre incassi casinò in calo del 5,7 percento

13 ottobre 2022 - 15:40

Gli incassi dei casinò di Detroit, in Michigan, calano a settembre del 5,7 percento rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.

Scritto da Gt
kahari-king-bt4Vz8fcibU-unsplash.jpg

I tre casinò di Detroit, città del Michigan, hanno registrato un fatturato complessivo mensile di 103,4 milioni di dollari a settembre. I giochi da tavolo e le slot hanno generato 100,8 milioni di entrate mentre le scommesse sportive al dettaglio hanno prodotto 2,6 milioni di entrate.

Le quote di mercato di settembre sono così ripartite: Mgm 48 percento, MotorCity 31 percento, Hollywood Casino a Greektown 21 percento.
Le entrate dei giochi da tavolo e delle slot dei casinò sono diminuite del 5,7 percento rispetto ai risultati di settembre 2021. Anche i ricavi sono diminuiti del 3,5 percento rispetto ai risultati di agosto. Da inizio anno fino al 30 settembre, i ricavi dei giochi da tavolo e delle slot sono aumentati di uno 0,8 percento rispetto ai risultati dello stesso periodo di nove mesi dell'anno scorso.
Rispetto ai risultati di settembre 2021, i ricavi mensili dei giochi da tavolo e delle slot per proprietà sono stati: Mgm, in crescita dello 0,01 percento a 48,4 milioni di dollari; MotorCity, in calo del 14,2 percento a 31,3 milioni di dollari; Hollywood Casino a Greektown, in calo del 4,3 percento a 21,1 milioni di dollari

Nel mese di settembre, i tre casinò di Detroit hanno pagato 8,2 milioni di dollari in tasse di gioco allo Stato del Michigan rispetto agli 8,7 milioni di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso.
I tre casinò di Detroit hanno riferito di aver inviato 12,5 milioni di dollari in tasse sulle scommesse e pagamenti di accordi di sviluppo alla città di Detroit nel mese di settembre.

Altri articoli su

Articoli correlati