skin

Nuove concessioni casinò in Svizzera: a inizio 2023 la prima scrematura dei contendenti

10 dicembre 2022 - 10:38

La Commissione federale case da gioco evidenzia l'iter e i tempi che porteranno all'assegnazione delle nuove concessioni di casinò in Svizzera.

Scritto da Redazione
Photo by Nadine Marfurt on Unsplash

Photo by Nadine Marfurt on Unsplash

"La valutazione delle richieste è in corso. Le richieste saranno sottoposte prima a un controllo formale e poi a un controllo materiale. All'inizio del 2023, la Cfcg pubblicherà nel Foglio federale e nei Fogli ufficiali dei Cantoni di ubicazione dei richiedenti le informazioni sulle richieste che hanno superato il controllo formale". Così la Commissione elvetica federale case da gioco fa il punto sul rinnovo delle concessioni di casinò fisici e online, il cui iter è stati come da programma avviato la scorsa primavera, in attesa di quella del 2023, quando "fornirà maggiori informazioni sui richiedenti e sul contenuto delle singole richieste", questo "una volta concluso il controllo formale".

LA SCADENZA DELLE CONCESSIONI - Il 31 dicembre 2024 scadranno infatti le concessioni assegnate per l’esercizio delle case da gioco e lo svolgimento dei giochi da casinò in linea in Svizzera. Il 27 aprile 2022, il Consiglio federale ha deciso di assegnare al massimo 23 concessioni (10 di tipo A e 13 di tipo B). Secondo l’articolo 10 della Legge federale sui giochi in denaro, la Commissione federale delle case da gioco (Cfcg) è responsabile dell'istruzione e dello svolgimento della procedura d’attribuzione delle concessioni. Il 1° giugno 2022, la Cfcg ha avviato la procedura di gara che si è chiusa il 31 ottobre 2022.

L'ITER - Una volta esaminate le richieste, la Cfcg presenterà una proposta al Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), che la trasmetterà al Consiglio federale. Quello dovrebbe decidere sull'attribuzione delle concessioni nell'autunno del 2023. La sua decisione non è soggetta a ricorso.
I richiedenti che riceveranno una concessione dal Consiglio federale potranno iniziare l’esercizio non prima del 1° gennaio 2025. Prima di tale data, dovranno dimostrare in una procedura di controllo preliminare che le disposizioni della Legge sono rispettate e ottenere l'autorizzazione della Cfcg per ciascuno dei giochi che intendano offrire.

Altri articoli su

Articoli correlati