skin

Sala Diamond, incassi di ottobre in crescita del 78,4 percento

03 novembre 2022 - 11:35

Il 'casinò' di San Marino chiude ottobre con un altro risultato record, per il 18esimo mese di fila.

giochititano.jpg

Ancora un mese fortemente positivo per la Sala Diamond, il “casinò” che la Giochi del Titano Spa gestisce a Rovereta, zona industriale di San Marino, A ottobre gli incassi, stimati da Gioconews.it in circa 2,5 milioni di euro, sono cresciuti del 78,4 percento rispetto all'era pre Covid, dunque allo stesso mese del 2019. Grazie all'ottimo risultato di ottobre, il progressivo annuo sale a quota 21,8 milioni di euro, il 43,43 percento in più rispetto ai primi dieci mesi di tre anni fa.
Gli ingressi sono stati 16.965, il 13,91 percento in più sul 2019,mentre il progressivo annuo si attesta a 157.431 unità, lo 0,73 percento in meno sempre rispetto a tre anni fa. Infine, i clienti nuovi: a ottobre se ne sono contati 1.545, portando così il progressivo annuo a 13.340.

IL COMMENTO DI CARONIA – Soddisfatto, a ragione, il direttore generale della Giochi del Titano, Salvatore Caronia: “Dopo 18 mesi consecutivi di crescita, un periodo abbastanza lungo e convincente, possiamo affermare che siamo in presenza di un cambio di passo deciso dell'andamento della Diamond”.
Quali sono i giochi che contribuiscono in misura maggiore al risultato?
“Presumo che il dato sia dovuto al complesso dell'offerta di gioco, anche se le slot, che rappresentano circa l'85 percento degli introiti, costituiscono l'asset principale degli introiti. C'è però da dire che anche i tavoli sono in crescita e credo dunque che a determinare la crescita sia il fatto di aver calibrato correttamente l'offerta alla domanda. Vista la crescita continua dei clienti nuovi, molto probabilmente i clienti escono soddisfatti e c'è un buoon passaparola, oggi l'unico mezzo che abbiamo per pubblicizzarci”.
Ma non vanno bene solo i ricavi. 
“Il consiglio di amministrazione ha esaminato la terza trimestrale che non può che essere in linea con la crescita degli introiti. Al netto tra ricavi e costi di registra infatti una crescita degli utili, nel terzo trimestre 2022, del 124,8 percento rispetto allo stesso periodo del conto economico del 2019. Non solo solo cresciuti i ricavi, ma anche la leva dei costi è stata razionalizzata”.

Altri articoli su

Articoli correlati